Visualizzazioni totali

Cerca nel blog

Translate

the fullness of royalty

https://unitedwithisrael.org/omar-tlaib-and-corbyn-make-2019-10-worst-anti-semitic-incidents-list/


Marcello Pera: “Pontificato scandaloso, Bergoglio disorienta fedeli”
Dicembre 20, 2019
Milano, Comune caccia di casa malata di cancro con 4 figli: paga bollette ai Rom – VIDEO
Dicembre 20, 2019
Il candidato di Bonaccini spremeva i lavoratori: licenziati via sms, paghe da fame
Dicembre 19, 2019
Vauro: “Babbo Natale è pedofilo” – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Paragone affonda i grillini: “Programma tradito” – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Sondrio, “si è inventata tutto la sardina”: “gente era comprensiva” – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Si ritrovano 25 maschi africani come vicini: case affittate alla coop
Dicembre 19, 2019
Case popolari ai clandestini: ecco l’emendamento del M5s
Dicembre 19, 2019
Africano senza biglietto sputa in faccia a controllore: “Maiale” – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Kenya: uccisi perché sono cristiani, risparmiati passeggeri islamici
Dicembre 19, 2019
A scuola ‘Bella Ciao’ sostituisce il Canto di Natale: “pochi bimbi italiani”
Dicembre 19, 2019
DiMaioInfame spopola su Twitter: l’Italia non perdona il tradimento
Dicembre 19, 2019
Anziana vive sotto un lampione da 5 mesi: loro accolgono immigrati – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Salvini a processo per difesa confini e SeaWatch libera: toghe contro l’Italia, è eversione Dicembre 19, 2019
Gregoretti, Di Maio ha mentito: ecco le prove – VIDEO
Dicembre 19, 2019
M5s a pezzi: “Paragone se ne va con 10 senatori”
Dicembre 19, 2019
Falsi oroscopi per convincere i creduloni del Terzo Mondo a non salire sui barconi
Dicembre 19, 2019
Sondrio, ora la sardina ammette: “Ho sentito solo io gli insulti razzisti”
Dicembre 19, 2019
Di Maio, viaggio inutile in Libia: arrivano truppe turche, militari italiani assenti
Dicembre 19, 2019
MOSCA: annientati tutti i terroristi (islamici?) – VIDEO
Dicembre 19, 2019
Sea Watch torna in mare: toghe dissequestrano la nave di Rackete
Dicembre 19, 2019
Nigeriani portano in Italia le figlie di 12 anni incinte: “Così possono prostituirsi”
Dicembre 19, 2019
Bergoglio sostituisce Gesù con salvagente: la croce eretica
Dicembre 19, 2019
Immigrati rubano in 100 case, liberi per errore del giudice: selfie in case non sufficienti
Dicembre 19, 2019
Nigeriani chiedono asilo in Italia perché “in fuga dagli stregoni”
Dicembre 19, 2019
Manovra: 1 milione di euro per insegnare il GENDER nelle università
Dicembre 19, 2019
Reddito di Cittadinanza a 26 famiglie Rom piene di soldi: badante romena guadagna 140mila euro
Dicembre 19, 2019
Gregoretti, Bongiorno svergogna i grillini: “Ho i documenti che vi inchiodano” – VIDEO Dicembre 19, 2019
Sondrio, la sudditanza culturale dei politici ‘sovranisti’
Dicembre 19, 2019
Dito medio, ora la ‘sardina’ si pente: “Non era per Salvini”
Dicembre 19, 2019
Kenya: uccisi perché sono cristiani, risparmiati passeggeri islamici
 

Undici persone sono state uccise dai terroristi di Al Shabaab in Kenya dopo essersi rifiutate di pronunciare la dichiarazione di fede islamica. La strage, confermata dalla polizia locale, è avvenuta il 6 dicembre quando un autobus di linea è stato fermato dai miliziani sulla strada che collega Katulo e Wagardud, nella regione di Mandera. Almeno sei vittime erano di religione cristiana.
VERIFICA LA NOTIZIA
I 56 passeggeri dell’autobus sono stati divisi in due gruppi, persone “locali” e “straniere”. Gli abitanti della zona infatti sono prevalentemente musulmani «e si dà per scontato che i non locali siano cristiani», ha dichiarato a World Watch Monitor il sacerdote cattolico Nicholas Mutua. I cristiani che si sono rifiutati di rinnegare la propria fede e altri che non conoscevano la cosiddetta Shahada sono stati fatti scendere dall’autobus, racconta BosNewsLife. Appena usciti gli 11 passeggeri sono stati fatti sfilare, stendere faccia a terra e poi uccisi uno a uno con colpi di arma da fuoco a distanza ravvicinata. L’autobus è poi potuto ripartire con i superstiti. 

E’ l’ennesimo caso nella zona infestata da terroristi somali che spesso dai vicini campi profughi sciamano in cerca di prede cristiane.

Pan è morto – Il giornale sovranista più condiviso



into OCI Riyadh this is sharia ] [ Kenya: uccisi perché sono cristiani, risparmiati passeggeri islamici https://voxnews.info/2019/12/19/kenya-uccisi-perche-sono-cristiani-risparmiati-passeggeri-islamici/

Undici persone sono state uccise dai terroristi di Al Shabaab in Kenya dopo essersi rifiutate di pronunciare la dichiarazione di fede islamica. La strage, confermata dalla polizia locale, è avvenuta il 6 dicembre quando un autobus di linea è stato fermato dai miliziani sulla strada che collega Katulo e Wagardud, nella regione di Mandera. Almeno sei vittime erano di religione cristiana.
Pro-Israel Christian leader slams 'Palestinian Jesus' myth: He was a 'Judean Jew'
December 19, 2019






Laurie Cardoza-Moore (Twitter/Laurie Cardoza-Moore)

Twitter/Laurie Cardoza-Moore

Pro-Israel Christian leader slams ‘Palestinian Jesus’ myth: He was a ‘Judean Jew’

“Jesus Christ was born in the city of Bethlehem in Judea to a Jewish mother. That means he was born and died a Judean Jew,” said Laurie Cardoza-Moore.

By World Israel News Staff

With Christmas right around the corner, the president of pro-Israel Christian group Proclaiming Justice to The Nations (PJTN) set the record straight on the myth that Jesus Christ was a Palestinian.

“Jesus Christ was born in the city of Bethlehem in Judea to a Jewish mother. That means he was born and died a Judean Jew. The Bible makes no reference to a place called Palestine and the suggestion that he was Palestinian is not just heretical but anti-Semitic,” Laurie Cardoza-Moore said.

“This is not just a matter of opinion, the narrative that Jesus was Palestinian is deeply rooted in a global anti-Semitic movement to rob Christians of their true Hebraic heritage and align the Church with radical terrorist groups that seek the annihilation of the Jewish State,” she said.

Laurie Cardoza-Moore suggested that if Jesus were alive today he would not be allowed to enter the Palestinian Authority’s (PA) city of Bethelem because of his Jewish roots.

“By falsely demoting the Jewish people to religious insignificance and damnation, these irresponsible hate-preachers are putting Jews in danger. The fictitious notion that Jesus was a Palestinian is the illegitimate child of Palestinian terrorists and replacement theologians that could ultimately lead to violent attacks against Jews worldwide,” she said

PJTN is a worldwide global mission that seeks to educate Christians about their biblical responsibility to stand with their Jewish brethren and all of Israel against the rise of anti-Semitism.

According to Cardoza-Moore, this doctrine was fabricated by the Bethlehem Bible College which advocates a Palestinian Evangelical perspective.

Senior PA and Fatah leaders have long propagated the “historic fact “that Jesus and his mother Mary were Palestinians and that Jesus was the first Palestinian Martyr, reports Palestinian Media Watch.

On Dec. 22, 2014, PA President Mahmoud Abbas said “We celebrate the birth of Jesus, a Palestinian messenger of love, justice and peace.”

“The lighting of the Christmas tree each year has many meanings in Palestine… Christmas is one of the permanent Palestinian symbols, and the whole world follows Mass in Bethlehem,” said PLO Executive Committee member Azzam Al-Ahmad said on Dec. 20, 2018.

“The children of Khan Al-Ahmar are happy about the lighting of this tree, as it is the symbol of the first Palestinian, Jesus, peace be upon him. We, the members of the Palestinian people, are celebrating Christmas together with everyone in the land of Palestine.”

Pro-Palestinian advocates have also been vocal about this false claim.

In July, anti-Israel political activist Linda Sarsour came under heavy fire after tweeting “Jesus was Palestinian of Nazareth and is described in the Quran as being brown copper-skinned with wooly hair.”

Jesus Christ PalestinianLaurie Cardoza-MooreProclaiming Justice to The Nations




Lorenzojhwh Unius REI •  

Bin Salman King ] [ Almighty God, thinking of me, said: "Rm 9,15-18 For he says to Moses:" I will have mercy on whom I will have mercy and I will have compassion on whom I will have compassion "."
in fact, I have:
1. the fullness of royalty
2. the fullness of the prophecy e
3. the fullness of the priesthood:
how come it could not be given to any man in the whole history of mankind by God: I am Unius REI!









Lorenzojhwh Unius REI • 

Bin SALMAN Riyadh ] [ I am a metaphysical divine power:
and supernatural powers: voodoo Morgan FED Rochefeller, all powers Bilderberg of esoteric agenda: god Owl USA FED NWO Epstein Biden Clinton satanists Masonic and Islamic?
they have no power against me.
so I can justify and / or condemn
anyone on this planet to my liking!


 


kcir321an hour ago


I don't think Palestinians were invented yet back then
 





Lorenzojhwh Unius REIan hour ago


#Migranti Erdogan invasione islamica ISIS, #Soros #ong e trafficanti di schiavi Merkel Macron Bilderberg fanno festa: la Sea Watch è stata dissequestrata dai giudici di #Palermo. per realizzare la sostituzione etnica e genocidio del popolo italiano del partito democratico, usura mondiale e satanismo,

di un popolo devitalizzato e indebitato ed espropriato del suo stesso denaro!
... poi, perché meravigliarsi per la ascesa del fascismo...
le comunità degli ebrei capi massoni della diaspora prendono per il collo i popoli del mondo

come si soffocano i polli
 
Menachem5 hours ago


If Jesus was a Palestinian then pigs can fly!

 
Menachem5 hours ago


And pigs fly!





Diskusted8 hours ago


John 3:16-17 - For God so loved the world, that he gave his only begotten Son, (JESUS) that whosoever believeth in him should not perish, but have everlasting life. 17 For God sent not his Son into the world to condemn the world; but that the world through him might be saved. KJV





dhimmis kafir murtids Yitzhak8 hours ago


Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat..
only Dei JHWH holy be GLORIA!!
amen alleluia hallelujah




dhimmis kafir murtids Yitzhak9 hours ago


Jesus of Bethlehem is a well-defined and delimited historical figure:
we have more historical documents of his existence than of the existence of Napoleon!
his friends spoke of him: the torà, the prophets, the Apostles, etc.
spoke of him his enemy: Talmud and Romans ...
but, what can the Koran of Jesus say?
it is not reliable given that Muhammad only knew Aryan Christian heretics: 600 years later!
  
ArleneB dhimmis kafir murtids Yitzhak8 hours ago


Where in the Torah?
 


Lorenzojhwh Unius REI ArleneB32 minutes ago


the synagogue of satan Marduk Morgan, Soros, Epstein, Clinton Bush, Biden, that rejected Jesus of Bethlehem now controls the NWO 666 FED 322 FMI 187 BM BCE: esoteric agenda Baal Owl allah: petrodollars: they are all lgbt Islamic satanists and Masons:
all the scum of: Rothschild of the antichrist ..
this is why the Jewish religion still borders on Satanism!

into OCI Riyadh this is sharia ] [ Kenya: uccisi perché sono cristiani, risparmiati passeggeri islamici https://voxnews.info/2019/12/19/kenya-uccisi-perche-sono-cristiani-risparmiati-passeggeri-islamici/
Undici persone sono state uccise dai terroristi di Al Shabaab in Kenya dopo essersi rifiutate di pronunciare la dichiarazione di fede islamica. La strage, confermata dalla polizia locale, è avvenuta il 6 dicembre quando un autobus di linea è stato fermato dai miliziani sulla strada che collega Katulo e Wagardud, nella regione di Mandera. Almeno sei vittime erano di religione cristiana.






Lorenzojhwh Unius REI ArleneBan hour ago


of course, there are 332 Messianic prophecies in the Hebrew Bible:
that Jesus of Bethlehem realized in the Gospels
http://www fedele altervista org/profezie.html
this is the scientific proof that Jesus is true: and that his enemies are false!




cbusa ArleneB7 hours ago


I'm not a sage or scholar, but I'll take a stab at that one: NOWHERE!!
1



Lorenzojhwh Unius REI cbusa41 minutes ago


yes, there are 332 Messianic prophecies in the Hebrew Bible:

that Jesus of Bethlehem realized

fedele altervista org/profezie

* would have arisen from the lineage of Abraham;
* would have arisen from the descendants of Isaac;
* would have arisen from the lineage of Jacob;
* would have descended from Judas;
* He would have been born in Bethlehem;
* He would have been born supernaturally from a Virgin;
* They would have been forced to flee to Egypt;
* he would have preached in Galilee and the Jordan;
* he would have been rejected by his own people;
* would have been sold for 30 silver coins,
* the 30 silver coins would have been thrown into the house of God,
* with those 30 silver coins they would have bought the potter's field.
* that his friend who betrayed him would hang himself.
* descendant of Isai, father of David, would have shown an unusual character;
* He would have triumphantly entered a donkey in Jerusalem.
* He would have been betrayed for thirty pieces of silver;
* It was predicted that that money would be bloody;
* He would have been accused by false witnesses;
* He would remain silent when they accused him during the show trial;
* That he would volunteer for the sins of mankind;
* That he would be crucified with common criminals;
* Davide specified that his hands and feet would be pierced;
* He would have been derided, insulted and abused by the people;
* That he would have been ashamed of nakedness;
* Which would have given him to drink gall and vinegar;
* That the side would have been pierced by a spear (Zechariah);
* That they would have cast his tunic;
* He would have been buried in the tomb of a rich man;
* David declared His resurrection after his death;
* David declared that he would ascend into heaven;
* That his message would reach the ends of the earth;
* etc ... etc .. other 320: for the statistics they show without doubt that Jesus is true god and true man: he was really the hope of Israel

 
cbusa • 

Um, no. Feel free to quote your "New Testament" all you wish about Jesus, but the messiah of the Jewish Bible is yet to come.
 


Lorenzojhwh Unius REI cbusa • 

there is also a right and good aspect in all the Muslims of the world (as Pope Francis says)
they know that this Israel cannot be true:
because it is not yet a biblical monarchy, in connection with biblical prophecies ..
therefore the ARAB LEAGUE OCI rightly hates Israel
because he is resisting rothschild satanists
 


Lorenzojhwh Unius REI cbusa • 

i am HIM, your King
 



dhimmis kafir murtids Yitzhak • 

Verbum Dei gloria




dhimmis kafir murtids Yitzhak

two children about 20000 km away: they have the same experience of pre-death: "film true story:" paradise for real "
and the girl paints the face of Jesus that she saw in Heaven.
ok this is the true face of Jesus, I can also confirm it
https://encrypted-tbn0 gstatic com/images?q=tbn:ANd9GcThnOSI85TOyPlp90hwCT3cpLIn9UXA3R4rfDM96P9mXg0efMWX&s

 
Denise Waterford9 hours ago


As long as she understands that Rome is the seat of Christianity, not any place in Israel.





Froike10 hours ago


Palestinians....Well, they are like Santa Claus, The Easter Bunny, and Democrats that tell the Truth...
They don't exist....
Yes, Jesus, was indeed a Jew and a Rabbi.


 
Arkady11 hours ago


This is another sample of outrageous illiteracy, stupidity and profanity of Andropov invented palestinian nation reps and their anti semitic advocate.
After destroying last Jewish revolt against Roman colonizers, Rom Senate decided to remove all Jews from Israel and call this land a Palestine.
By the way, in Golda Meir passport upon her arrival it was shown nationality- Palestinian.
I understand proudness of some Arabs calling themself "Palestinians" in honor of such freedom fighters
 



VTS • 

There were also two disciples of Jesus named Judah. They were all "palestinian" Judahs. Right?




Miryam Blum12 hours ago


There were no Arabs living in Israel either. They were all in Arabia, which they didn't leave until after Mohammed died in 632. The non-Jews in Israel 2,000 years ago were pagan Romans and Greek descendants, Samaritans and Nabateans. @BBobInBpt , the Bar Kocba Revolt, after which Emperor Hadrian renamed Judea Palestina, was in 132 CE. Palestina was named after the Philistines - whose name means invaders, and who were wiped out by Babylonian King Nebuchadnezzar nearly 750 years before, in 609 BCE.
 


Hector Zuniga12 hours ago


All the "fakes-tinians" agenda is to erase the History of THE JEWS PEOPLE AS THE TRULY LAND LORDS OF JUDEA AND SAMARIA. IS RIDICULOS BECAUSE THEY DON'T TRICK ANY BODY IN THE CHRISTIAN AND JEWS WORLD, BUT IN THE CONTAMINED U.N.
 



BobInBpt

There was no such thing as a "Palestinian" in Jesus' Day ! The province was called JUDEA ! Jesus was clearly a Judean Jew and not an Arab Palestinian ! The term "Palestine" wasn't used until after the Third Revolt of the Jews against the Romans, some time after 70 AD !!!
11

 
Edmund Jonah BobInBpt10 hours ago


Sorry, Yeshua was not a Judean but a Galileean. The birth story was a myth as was the custom to write in those days. A miraculous birth story, just as Caesar was born after his mother underwent the first Caesarean operation. Had she been the first, she would have died, but she lived to see her son grow up to be a great soldier. Yeshua was born to Miriam in Nazareth and Yoseph was his father.




 
ArleneB Edmund Jonah8 hours ago


Furthermore, the whole idea of people having to travel back to their place of birth in order to be counted in a census is ridiculous. Can you imagine the chaos with abandoned homes, married couples going to different places, leaving their children, and of course there would be not enough inns to accommodate all those people. Not to mention women in their ninth month of pregnancy riding camels. And I read somewhere that there weren't camels in that region at that time anyway.



I 4006 palestinesi di cui gli europei non hanno mai sentito parlare


di Bassam Tawil
19 dicembre 2019

Pezzo in lingua originale inglese: The 4,006 Palestinians the Europeans Have Not Heard Of
Traduzioni di Angelita La Spada
 


I palestinesi detenuti nelle carceri siriane probabilmente non si curano troppo se una bottiglia di vino prodotta da ebrei sia contrassegnata dagli europei.


Gli europei, tuttavia, che non smettono mai di moraleggiare sul resto del mondo, hanno una visione diversa: sembrano ritenere che i beni prodotti negli insediamenti ebraici siano più pericolosi delle misure brutali e repressive prese dalle autorità siriane contro i palestinesi.


L'Autorità Palestinese e il suo presidente, Mahmoud Abbas, nel frattempo, sono troppo occupati a dare la caccia agli oppositori su Facebook per prestare la minima attenzione ai palestinesi in Siria.


Dal loro punto di vista, è molto meglio che la comunità internazionale trascorra il proprio tempo a vomitare odio contro Israele e contro gli ebrei; dopo tutto, per lo meno, questo aiuta i palestinesi nel loro reale progetto di delegittimare e distruggere l'unico Stato libero e democratico della regione.



I palestinesi detenuti nelle carceri siriane probabilmente non si curano troppo se una bottiglia di vino prodotta da ebrei sia contrassegnata dagli europei. Gli europei, tuttavia, che non smettono mai di moraleggiare sul resto del mondo, hanno una visione diversa: sembrano ritenere che i beni prodotti negli insediamenti ebraici siano più pericolosi delle misure brutali e repressive prese dalle autorità siriane contro i palestinesi. (Fonte dell'immagine: iStock)


Mentre tutti gli occhi sono puntati sulle ultime tensioni nella Striscia di Gaza, dove i gruppi terroristici palestinesi lanciano missili contro Israele in rappresaglia per l'uccisione del comandante della Jihad islamica Bahaa Abu al-Ata, è salito a 4006 il numero dei palestinesi uccisi in Siria dall'inizio della guerra civile nel 2011.

Tuttavia, la sorte dei palestinesi in Siria non preoccupa i leader palestinesi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, che continuano a essere ossessionati dall'idea di distruggere Israele. La comunità internazionale, le Nazioni Unite e le organizzazioni per i diritti umani non sono chiaramente interessate alle sofferenze dei palestinesi in Siria – o in qualsiasi altro Paese arabo.

Il disinteresse della comunità internazionale e delle Nazioni Unite nei confronti dei 4006 palestinesi ammazzati in Siria si spiega in un solo modo: questi palestinesi non sono stati uccisi da Israele.

Gli europei pensano di avere tutto il tempo che vogliono per preoccuparsi dell'origine geografica di certi prodotti alimentari israeliani, ma non hanno il tempo per esprimere preoccupazione per la morte brutale di più di 500 palestinesi all'anno in Siria, negli ultimi sette anni.

Questa settimana, invece di prendere atto del crescente bilancio di vittime palestinesi in Siria, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea (CGUE) ha stabilito che gli Stati membri devono obbligare i rivenditori a identificare i prodotti alimentari provenienti dagli insediamenti ebraici israeliani apponendo un'etichetta speciale con l'indicazione del loro territorio d'origine.

La decisione della Corte europea non aiuta in alcun modo i palestinesi in Siria. A questi ultimi non importa se gli europei etichettano o meno i prodotti degli insediamenti israeliani. Ciò che a loro interessa è rimanere in vita – apprezzerebbero molto che i cittadini europei li aiutassero a conseguire quest'obiettivo, anziché dibattere sul confezionamento e sull'imballaggio dei prodotti.

Che cosa fa, ad esempio, la sentenza della CGUE per evidenziare il caso dei tre palestinesi che nell'ottobre scorso sono stati torturati a morte mentre erano detenuti in una prigione del governo siriano? I tre, identificati come Said Mustafa Amarin, Ziad Lutfi Amarin e Fadi Fuad Al-Sotari, erano stati arrestati dalle autorità siriane diversi anni fa. La loro morte porta a 611 il numero dei palestinesi uccisi a seguito di torture subite nelle carceri siriane negli ultimi otto anni.

Secondo il Gruppo d'azione per i palestinesi in Siria, altri otto palestinesi sono stati uccisi a ottobre in Siria in vari episodi di violenza.

Queste vittime probabilmente non sapevano nulla della decisione della Corte di Giustizia dell'Unione Europea di etichettare i prodotti alimentari provenienti dagli insediamenti ebraici israeliani, ma quei decessi avrebbero potuto essere evitati se gli europei avessero rivolto una parte della loro attenzione alle atrocità perpetrate dal regime siriano contro i palestinesi, anziché cercare di bloccare i prodotti solo perché realizzati da ebrei che vivono in pace nelle loro comunità in Cisgiordania. Gli europei, tuttavia, hanno dimostrato che gli unici palestinesi a cui tengono sono quelli che risiedono in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, e le cui "sofferenze" potrebbero in qualche modo essere imputate a Israele.

La CGUE avrebbe reso ai palestinesi un servizio più grande, se avesse stabilito che le autorità siriane dovrebbero rivelare dove si trovavano i 329 palestinesi scomparsi in Siria negli ultimi anni. La Corte avrebbe anche offerto ai palestinesi un servizio migliore, se avesse statuito che le autorità siriane dovrebbero rimettere in libertà 1.768 palestinesi che da anni languiscono nelle prigioni siriane.

I palestinesi detenuti nelle carceri siriane probabilmente non si curano troppo se una bottiglia di vino prodotta da ebrei sia contrassegnata dagli europei. Gli europei, tuttavia, che non smettono mai di moraleggiare sul resto del mondo, hanno una visione diversa: sembrano ritenere che i beni prodotti negli insediamenti ebraici siano più pericolosi delle misure brutali e repressive prese dalle autorità siriane contro i palestinesi.

Anche ai leader palestinesi sembra non importare niente della sofferenza della loro popolazione in Siria. Mentre il bilancio delle vittime supera i 4 mila morti, i dirigenti dell'Autorità Palestinese e di Hamas battibeccano ancora sulla necessità di indire nuove elezioni presidenziali e legislative attese da tempo. Le due parti litigano da più di dieci anni e l'unica cosa sui cui sembrano concordare è l'obiettivo di ridurre i loro oppositori arabi al silenzio.

Per i leader palestinesi, i 4 mila palestinesi morti per mano dei macellai siriani sono, a quanto pare, un dettaglio irrilevante. Hamas e i suoi alleati della Jihad islamica sono determinati a continuare la lotta contro Israele, indipendentemente dal prezzo che i palestinesi della Striscia di Gaza devono pagare. L'Autorità Palestinese e il suo presidente Mahmoud Abbas, nel frattempo, sono troppo occupati a dare la caccia agli oppositori su Facebook per prestare la minima attenzione ai palestinesi in Siria.

Tra due mesi, Abbas compirà 85 anni. Il presidente dell'AP sembra determinato a rimanere al potere fino al suo ultimo respiro. La scorsa settimana, i responsabili di Fatah hanno dichiarato pubblicamente che Abbas sarà il loro unico candidato alle elezioni presidenziali, se e quando mai avranno luogo. Un annuncio del genere non avrebbe potuto essere dato senza l'approvazione di Abbas. Quest'ultimo, in altre parole, è troppo occupato a mantenere il potere per notare che la propria popolazione, in particolar modo coloro che risiedono in Siria e nella Striscia di Gaza, passa le proprie giornate a guardare le canne dei mitra puntati contro di loro dai fratelli arabi.

L'ossessione chiaramente antisemita degli europei di contrastare il commercio di prodotti provenienti dagli insediamenti ebraici – ma nessuno in Europa si preoccupa di etichettare i prodotti provenienti dalla Cina, nonostante quest'ultima occupi il Tibet – anziché salvare la vita dei palestinesi deve entusiasmare Abbas e Hamas. Per il presidente dell'AP e per Hamas, come mai non è affatto imbarazzante quando gli arabi ammazzano i palestinesi? Dal loro punto di vista, è molto meglio che la comunità internazionale trascorra il proprio tempo a vomitare odio contro Israele e contro gli ebrei; dopo tutto, per lo meno, questo aiuta i palestinesi nel loro reale progetto di delegittimare e distruggere l'unico Stato libero e democratico della regione.


Bassam Tawil è un musulmano che vive e lavora in Medio Oriente.


Il genocidio dei cristiani in Nigeria
di Raymond Ibrahim

Trump e Netanyahu: entrambi indagati per reati immaginari
di Alan M. Dershowitz

I 4006 palestinesi di cui gli europei non hanno mai sentito parlare
di Bassam Tawil

Palestinesi: Non c'è posto per i gay
di Khaled Abu Toameh

"Le ragazze cristiane sono esclusivamente destinate al piacere degli uomini musulmani"
di Raymond Ibrahim

La Francia sta lentamente precipitando nel caos




BAAL MARDUK BOHEMIAN GOVE BUSH 322 KERRY

my jhwh my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh

Re dei Re, Signore dei Signori Unius REI, governatore universale

my jhwh my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh

Re di Israele

Re di Israele
e di Palestina: Unius Rei

my jhwh my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh

☦️burn satan ☦️shariah Allah ☦️owl lilit Marduch burn JaBullOn Baal SpA: burn in Jesus's name, alleluia!

my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh

Nella forza dei popoli per il riscatto della sovranità ferita

Nella forza dei popoli per il riscatto della sovranità ferita
il signoraggio deruba la sovranità costituzionale!

500 cristiani al giorno muoiono ancora oggi

500 cristiani al giorno muoiono ancora oggi
il massacro silenzioso dei cristiani (Antonio Socci)

300.000.000 di cristiani sono considerati criminali a causa della loro fede.

300.000.000 di cristiani sono considerati criminali a causa della loro fede.
500 di loro ogni giorno perdono la vita

DIO SANTO, FORTE E IMMORTALE.

DIO SANTO, FORTE E IMMORTALE.
ABBI PIETÀ di NOI e del MONDO INTERO!

la più grande truffa del genere umano! A dei privati S.p.A.

la più grande truffa del genere umano! A dei privati S.p.A.
in cambio di carta, diamo le nostre vite!

my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh

my jhwh Select 666 Country: holy my jhwh


i am Unius REI in kingdom of Palestine