non mi convincerai di peccato

===============
Le sanzioni dell'UE contro la Russia vanno in realtà contro gli stessi interessi dell'Italia
Matteo Salvini Segretario Federale della Lega Nord intervenendo al Simposio Internazionale Gobal Warning organizzato da Giulietto Chiesa e da Pandora TV sostiene che "bisogna evitare di tornare ai tempi della guerra fredda.
Con la Russia – paese da trattare come alleato economico e contro il terrorismo internazionale – l'Europa deve creare pace dialogo e commercio senza che il business sovrasti tutto." Afferma inoltre che le sanzioni dell'UE contro la Russia vanno in realtà contro gli stessi interessi dell'Italia perché stanno affondando le imprese e l'economia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_15/Le-sanzioni-dell-UE-contro-la-Russia-vanno-in-realta-contro-gli-stessi-interessi-dell-Italia-1872/
Tatiana Zdanoka deputata lettone di lingua russa al Parlamento Europeo nelle fila del gruppo dei Verdi e co-presidente di "Per i Diritti Umani in Lettonia" al Simposio Internazionale Global Warning svoltosi venerdì 12 dicembre e organizzato da Pandora TV presso la Camera dei deputati afferma che le popolazioni russe che vivono all'esterno dei confini con la Russia hanno subito le maggiori conseguenze derivanti dalla perdita della guerra fredda.
In Lettonia così come ora in Ucraina una sola etnia con la propria storia lingua e cultura è dominante ed è l'unica ad avere diritto di esistenza nonostante tutte le persone nascano libere nei loro diritti e doveri. In Europa prevale un doppio standard interpretativo nel giudicare le situazioni etniche e non si considera la pericolosità degli attuali partiti della destra radicale e neonazista come Settore Destro in Ucraina. All'interno di uno scenario internazionale inquietante la deputata pone l'attenzione sull'importanza dei lavori dell'europarlamento ma sottolinea che "I miei colleghi parlamentari non conoscono i contenuti dei documenti che votano nelle risoluzioni a volte perché non leggono altre perché seguono esclusivamente le indicazioni del capogruppo."
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_15/In-Europa-prevale-un-doppio-standard-interpretativo-nel-giudicare-le-situazioni-etniche-8923/
Il distaccamento di navi della Flotta del Pacifico è arrivato a Vladivostok dopo aver portato a termine i compiti dei ruoli di combattimento nel Pacifico.
Del distaccamento partito da Vladivostok fanno parte l'incrociatore portamissili di guardia "Varyag" una grande nave anti-sommergibile "Maresciallo Shaposhnikov" il tanker "Boris Butoma" e il rimorchiatore oceanico "Fotij Krylov" partito il 23 ottobre. Durante il loro servizio militare le navi della Flotta del Pacifico hanno percorso oltre 10.000 miglia hanno condotto un certo numero di formazione ed esercitazioni antisommergibile e si sono esercitati ad usare l'artiglieria contro obiettivi marittime e aerei.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_15/Le-navi-della-Flotta-del-Pacifico-sono-tornate-a-Vladivostok-0796/
i satanisti massoni: farisei merkel bildenberg dopo averci fatto massacrare dalla Russia si faranno radere al suolo dalla LEGA ARABA: stesso destino toccherà ad Israele semplicemente perché loro sono: l'anticristo: tutti i farisei: usurai che odiano Gesש di Betlemme!
La Russia prevede di costruire analoghi delle "Mistral"
... universali anfibie come le portaelicotteri di classe "Mistral" o "un po' più piccole in termini di... sono state considerate come concorrenti alle francesi "Mistral". La progettazione e la costruzione delle portaelicotteri anfibie...
12 dicembre 10:12
Francia sciopero nei cantieri navali dove vengono costruite le "Mistral"
... prima nave portaelicotteri d'assalto anfibia di classe "Mistral" doveva essere consegnata dalla Francia alla Russia... cui vengono costruite le portaelicotteri di classe "Mistral" ordinate dalla Russia hanno organizzato una protesta...
12 dicembre 01:15
Il caso "Mistral" minaccia il contratto di Parigi e New Delhi
... con la consegna delle portaelicotteri di classe "Mistral" alla Russia mina la fiducia dei clienti...
11 dicembre 19:07
Francia e Italia rispondono alle critiche della Merkel
... gravi – basta ricordare la vicenda delle navi "Mistral" e la perdita del South Stream. Di qui...
9 dicembre 22:34
La Russia valuterà due opzioni sulla questione "Mistral"
... Presidente francese Franחois Hollande il tema della "Mistral" non è stato discusso. Il leader francese è arrivato.... Sulla questione della fornitura delle navi portaelicotteri "Mistral" la parte russa valuterà due opzioni: ottenere...
8 dicembre 15:05
Putin spera che la Francia adempirà il contratto sulle "Mistral"
... il Presidente della Francia la fornitura della "Mistral". Putin ha evidenziato che la Russia parte... per la fornitura delle portaelicotteri di classe "Mistral" sarà eseguito dalla Francia ha detto il...
6 dicembre 21:13
Hollande è giunto a Mosca
... la consegna della prima portaelicotteri di classe "Mistral" alla Russia a causa della situazione in Ucraina...
6 dicembre 16:43
McCain: la Francia deve pagare una penale alla Russia e usare le "Mistral" indipendente
... alla Russia la prima portaelicotteri di classe "Mistral" deve pagare a Mosca l'intera penale prevista e avere...
6 dicembre 15:51
Per la diplomazia russa le Mistral riguardano la reputazione della Francia
... stata capace di non consegnare mai le "Mistral" alla Russia se la situazione in Ucraina... 3 miliardi di euro di penali. Le portaelicotteri "Mistral" della Russia interessano la reputazione della Francia.
5 dicembre 16:41
La Francia minaccia la Russia di non consegnare le Mistral
... Francia è capace di non consegnare mai le "Mistral" alla Russia se la situazione in Ucraina...
5 dicembre 16:08
Mistral la Russia in attesa di una risposta definitiva dalla Francia
... " la prima nave d'assalto anfibia del modello "Mistral" secondo l'invito ricevuto dalla parte russa doveva... attende dalla Francia la risposta definitiva sulle "Mistral" entro la fine dell'anno.
5 dicembre 15:01
Mistral la Russia ha tutti i documenti per citare in giudizio la Francia
... contratto per la consegna delle portaelicotteri francesi "Mistral" come un errore della leadership precedente del... costruire una nave portaelicotteri simile alla francese "Mistral" per conto proprio. Tuttavia Rogozin ha ribadito... delle navi da guerra russe di classe "Mistral" ha dichiarato il vice assistente del Presidente...
4 dicembre 19:42
Equipaggio russo della "Mistral" rimarrà in Francia fino al trasferimento della nave
... dell'equipaggio di due navi di tipo "Mistral" la "Vladivostok" e la "Sevastopol" sono arrivati a Saint...
4 dicembre 00:06
Politico francese: "logica" la decisione di Mosca di citare in giudizio Parigi
... un piccolo ritardo tecnico nel trasferimento di "Mistral". Tuttavia se il problema non viene risolto... di fornire le navi portaelicotteri di tipo "Mistral" alla Russia la Francia si è messa in...
3 dicembre 17:18
Ordinare la "Mistral" alla Francia è stato un segno di fiducia da parte della Russia
... con la Francia per la fornitura di "Mistral" era un'espressione di fiducia da parte... della Francia di consegnare la nave portaelicotteri "Mistral" avrà un impatto sul comportamento della Russia...
3 dicembre 15:27
Fyodor Lukyanov caporedattore della rivista "Russia in Global Affairs"
... necessità che alla Marina russa servano le "Mistral" si sono rincorse diverse opinioni sia prima... stipulato il contratto per la fornitura delle "Mistral" alla Russia. Tuttavia tre anni dopo tutto... la Russia e l'Occidente a causa dell'Ucraina le "Mistral" hanno causato un forte mal di testa...
2 dicembre 20:13
La consegna delle Mistral è rinviata fino alla stabilizzazione della situazione in Ucraina
... da Parigi per la consegna della prima Mistral ma fino ad ora la nave non... una penale alla Russia. La consegna delle Mistral è stata rinviata finché non sarà stabilizzata la...
2 dicembre 15:09
I media segnalano "furti a bordo delle Mistral"
... a bordo della portaelicotteri russa "Vladivostok" del tipo "Mistral" riportano i media francesi.
28 novembre 23:17
Per Sarkozy "folle" desiderare il confronto tra Russia e Europa
... la decisione di bloccare la consegna delle "Mistral" in Russia. "Chi mai puע credere che...
28 novembre 21:49
Una Mistral puע distruggere un centinaio di Rafale
... di consegnare alla Russia la nave portaelicotteri Mistral già costruita induce molti a riflettere sull'affidabilitא... armamenti. Il fallimento della transazione con le Mistral è estremamente svantggioso per la Franciaitrice di armamenti... delle armi: Il rifiuto di consegnare le Mistral alla Russia inciderà negativamente sull'immagine della...
=======================
il patriota italiano: Giulietto Chiesa in stato di fermo a Tallin: perché i massoni bildenberg Veltroni Prodi: Dalema: tutti gli Illuminati italiani Spa Fmi BCE la usurocrazia: hanno pugnalato l'Italia alle spalle. [[ ormai la UE USA 322 è diventato un regime stato di polizia! ] [ Giulietto Chiesa si trova in stato di fermo a Tallin. Il giornalista italiano già europarlamentare e corrispondente dalla Russia per l'Unità e La Stampa era giunto nella mattinata di lunedi nella capitale estone per partecipare a una conferenza pubblica dal titolo «La Russia è un nemico dell'Europa?».
Tornato in albergo dopo l'incontro è stato raggiunto nella sua camera dalla polizia che l'ha portato in un commissariato in stato di fermo. Nella circostanza un agente avrebbe spiegato a Giulietto Chiesa che il fermo di 48 ore anticipava l'esecuzione del mandato di espulsione decretato dall'Estonia nei confronti del giornalista.
L'ambasciatore italiano a Tallin sta seguendo la vicenda per chiarire le motivazioni dell'espulsione. A Roma il segretario generale della Farnesina Michele Valensise ha convocato stasera l'ambasciatore di Estonia Celia Kuningas per chiedere urgenti chiarimenti sul fermo del giornalista ed ex parlamentare europeo Giulietto Chiesa avvenuto oggi pomeriggio a Tallin.
http://italian.ruvr.ru/2014_12_15/Giulietto-Chiesa-in-stato-di-fermo-a-Tallin-6439/
Le trattative sull'Ucraina a Minsk devono tenersi al più presto
L'incontro del gruppo di contatto per la regolazione ucraina deve svolgersi al più presto a Minsk capitale bielorussa. Lo hanno dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il segretario di Stato degli USA Jogh Kerry durante le trattative a Roma.
I ministri hanno anche sottolineato l'importanza della realizzazione dei precedenti accordi di Minsk. Malgrado l'accordo di principio raggiunto tra Kiev e Donbass sulla necessità delle trattative la data del nuovo incontro a Minsk non è finora concordata.
Il 9 dicembre l'11 e 12 dicembre tutta la settimana scorsa è passata in attesa dell'incontro del gruppo di contatto per la regolazione ucraina. Ora una parte del conflitto ora l'altra faceva dichiarazioni sui negoziati programmati. Minsk ha dichiarato che accoglierà i negoziatori in qualsiasi momento. Mosca e l'OSCE parti osservatori erano pronte ad adattarsi a quasiasi orario. Ma Kiev e il Donbass non sono riusciti a concordare la data dell'incontro. All'ora stabilita la parte ucraina non è entrata semplicemente in contatto per Skype. L'Occidente non poteva non notare tale palese assenza del desiderio delle autorità ucraine di contattare la controparte. Il segretario di Stato John Kerry ha invitato pubblicamente le parti a riunirsi al più presto a Minsk per un dialogo costruttivo. Questo invito era indirizzato a Kiev ritiene Igor Šiškin vicedirettore dell'Instituto dei paesi della CSI:
L'appello di Kerry non puע non essere sentito a Kiev. Ricordiamo come un paio di mesi fa le autorità ucraine hanno dichiarato ovunque di rinunciare al formato degli accordi di Minsk e di chiedere il ritorno al formato di Ginevra ovvero agli incontri senza la partecipazione del Donbass agli incontri solo tra UE Ucraina USA e Russia. Ma dopo la visita in Ucraina di Baiden il quale ha dichiarato a Kiev che l'unico formato possibile delle trattative è quello di Minsk sia il presidente che il premier ucraino hanno cominciato subito a parlare della necessità delle trattative di Minsk.
Altra cosa è che Kiev non è interessata a portare avanti attivamente il processo pacifico. Oltre al programma di scambio dei prigionieri e al ritiro degli armamenti pesanti i leader del Donbass intendono insistere sul tracciamento della linea divisoria tra i territori controllati. Per Kiev ciע equivarrebbe al riconoscimento dei risultati dei referendum di indipendenza tenuti nell regione di Lugansk e nella regione di Donetsk. Ma le autorità ucraine vedono con orrore l'idea dell'autonomia di queste regioni. I numerosi esempi di felice funzionamento delle federazioni – Russia USA Germania India Brasile – non entusiasmano Kiev. La legge sullo status speciale della regione di Lugansk e della regione di Donetsk approvata dal parlamento ucraino conformemente agli accordi di Minsk del 5 e del 19 settembre è stata abolita dal presidente ucraino Petro Poroshenko.
Ma un'altra via non esiste. Kiev lo capisce e pertanto frena con tutte le forze l'inizio dei negoziati. Lo sanno anche gli USA che sono quindi già irritati dai tentennamenti di Kiev.
Il 9 dicembre Petro Poroshenko ha impartito finalmente alle truppe il vero ordine di non sparare. Da allora nel Donbas si conserva il regime di silenzio dell'artiglieria. un buon esempio di come la situazione possa svilupparsi in chiave pacifica quando esiste la relativa volontà politica. Mosca è convinta che con l'instaurazione dell'autentica tregua sia apparsa la chance di garantire la pace in Ucraina. Resta sperare che tale chance non sarà persa.
http://italian.ruvr.ru/2014_12_15/Le-trattative-sull-Ucraina-a-Minsk-devono-tenersi-al-piu-presto-1578/
Os deseo una feliz noche y todo lo bueno que una persona pueda desear a tan fraternal hermandad. Soy muy feliz por ser seguidor de Cristo
Gracias a todos ustedes que forman parte de esta historia. Cristo y mi presente.
Dios los bendiga.
Sono molto felice di essere un seguace di Cristo grazie a tutti voi che siete parte di questa storia. Cristo e il mio presente.
Dio ti benedica. Vi auguro una felice notte e tutte le cose buone che una persona possono desiderare così fraterna fratellanza.
¡Gloria a Dios que tiene el poder de afianzarlos segun la Buena Noticia que yo anuncio proclamando a Jesucristo y revelando un misterio que fue guardado en secreto desde la eternidad
y que ahora se ha manifestado! Este es el misterio que por medio de los escritos profיticos y segun el designio del Dios eterno fue dado a conocer a todas las naciones para llevarlas a la obediencia de la fe.
¡A Dios el unico sabio por Jesucristo sea la gloria eternamente! Amיn.
Gloria a Dio che ha il potere di fissare secondo la buona notizia annuncio a proclamare Gesש Cristo e svelare un mistero che fu tenuto segreto dall'eternità e ora si è manifestata! Questo è il mistero che attraverso gli scritti profetici e secondo il piano del Dio eterno è stato reso noto a tutte le nazioni per portarli alla obbedienza della fede.

Dio il solo saggio di Gesש Cristo sia la gloria per sempre! Amen.
==========================
quando la Catherine Margaret Ashton UE minacciע il Governo legittimo Viktor Janukovyč di non usare la violenza: loro usavano le catapulte per lanciare le bottiglie Molotov e misero: a ferro e fuoco la CAPITALE Kiev... POI QUANDO LORO HANNO FATTO IL GOLPE DELLA CIA CON I CECCHINI ASSASSINI I CUI NOMI NON SI CONOSCONO ANCORA: E QUANDO HANNO TIRATO GIש L'AEREO DELLA MALESIA LE CUI PERIZIE NON SI CONOSCERANNO MAI.. POI HANNO DETTO: ADESSO NOI MERKEL MOGHERINI NOI FACCIAMO: I NAZISTI SATANA BUSH 322 KERRY OBAMA GENDER ROTHSCHILD FMI SPA PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DEL DONBASS! Cari membri del gruppo chi non e' indifferente di quella poca liberta di parola che c'e' rimasta a noi mandate per favore mail di protesta contro l'arresto di Giulietto Chiesa all'ambasciata Estone a Roma. Grazie. Viale Liegi 28 int. 5
00198 Roma Italia Tel. + 39 06 844 075 10 Fax. + 39 06 844 075 19 e-mail: Embassy.Rome@mfa.ee Pandora TV ARRESTATO GIULIETTO CHIESA IN ESTONIA
GIULIETTO CHIESA è stato arrestato pochi minuti fa a Tallin (Estonia) dove nel pomeriggio avrebbe dovuto tenere una conferenza sulla crisi ucraina.
La polizia si è presentata nella sua stanza d'albergo dove è stato prelevato. Al momento Giulietto Chiesa è a bordo della macchina della polizia per essere condotto in destinazione sconosciuta. A breve ulteriori aggiornamenti.
====================
piש di 4.500 persone sono state uccise nel Donbass secondo i dati ONU
Come informa «RT» nel rapporto dell'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari vengono forniti dati aggiornati sulle vittime ed i feriti del conflitto nel Donbas. Il rapporto cita l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani e l'Organizzazione Mondiale della Sanità secondo cui il numero di morti in Ucraina si attesta a 4.634 persone (compresi le 298 vittime fra equipaggio e passeggeri del volo MH17 Amsterdam - Kuala Lumpur) cita la TASS.
I feriti secondo l'agenzia sono 10.243. Secondo stime recenti circa 5 milioni 200mila persone vivono nelle zone del conflitto. Il numero di sfollati interni è 542.080 mentre 567.956 persone si sono rifugiate in altri paesi.
http://novorossia.today/?p=7838 Ultima modifica il Lunedì 15 Dicembre 2014
==========================
VQeltroni è dentro il Nwo: perché i massoni di sinistra: in Italia: hanno liquidato i massoni di destra o la P2! /watch?v=-3NsColARJQ Video Shock: /redirect?q=https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fchannel%2FUCYSnPfQtukD36kGV30T9bJw&redir_token=d66BNmxmJymhD68OeGxBygW73pF8MTQxODY2MTA5MUAxNDE4NTc0Njkx Veltroni parla degli ILLUMINATI alla Rai l' ENTITA' che governa L'italia! ma proprio veltroni appartiene a questa ENTITà satanica: lui è l'ufficio italiano degli Illuminati! /watch?v=-3NsColARJQ POI CHISSà PERChé NON HANNO UCCISO ANCHE LUI! https://www.youtube.com/watch?v=-3NsColARJQ
https://www.youtube.com/redirect?q=https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fchannel%2FUCYSnPfQtukD36kGV30T9bJw&redir_token=d66BNmxmJymhD68OeGxBygW73pF8MTQxODY2MTA5MUAxNDE4NTc0Njkx
 LORENZO DIO ESISTE quindi non rovinarti la vita e lascia che prima o poi la Zizzania venga raccolta e bruciata e il Grano vada nel granaio del SIGNORE!!!

 Lorenzo SCAROLA io sono un Servitore e Soldato del SIGNORE ( DIO ) e ne sono FIERO e solo questo appaga la mia esistenza. Lascia che i CRIMINALI vengano Puniti da DIO e che la GENTE abbia SETE DI GIUSTIZIA. Ma prima la gente DOVRA` CERCARE DIO e poi fare le SUE VOLONTA` e capire che cosa e´ GIUSTO E CHE COSA E` SBAGLIATO. La gente ha TROPPO VIZI e nei VIZI non c´e´ DIO ma c´e´ solo una VITA INFERNALE che porta a una vita senza senso e priva di amore.
open letter Israele Palestina ] ESPERIMENTO POLITICO DEL REGNO DI PALESTINA [ Israeliani voiDOVETE rimuoveRe l'abominio della stella Rothschild: esoterismo sulla bandiera di Israele e mettete la Menorah! voi sapete come: JHWH è un ragazzo molto sensibile a queste cose la 666 stella indica: che: il bene è uguale al male sono due triangoli che indicano due monarchie teocratiche il triangolo verso il basso è guidato da satana il triangolo verso l'alto: è guidato da JHWH ] non metterע piede in Palestina se: tutte le 666 stelle Rothschild non verranno distrutte! [ i PALESTINESI NON DEVONO più INGINOCCHIARSI VERSO LA MECCA MA si devono inginocchiare: VERSO LA Cupola della Roccia (in in arabo: قبة الصخرة Qubbat al-Ṣakhra in ebraico: כיפu הסìע Kippat ha-Sel'a) non potete dimostrare fedeltà ad un altro re: Abd Allah dell'Arabia Saudita Āl Saʿūd. King Abdullah per fare i miei traditori: di me: lorenzoAllah!
NON DARע ALTRE INDICAZIONI SE IO NON VEDRע CHE VOI UBBIDITE A QUESTE!
MA SE ISRAELE E PALESTINA LORO VOGLIONO RISOLVERE I LORO PROBLEMI: IN 24 ORE: DEVONO SCOLLEGARSI DAI LORO IMPERIALISMI DI RIFERIMENTO: PERChé: IO SONO LA MONARCHIA!
Lorenzo Canigiani https://www.facebook.com/lorenzo.canigianidecerchi io sono il progetto politico del Re di Israele

Mounia Rafik https://www.facebook.com/mounia.rafik.56 io sono il progetto politico del Mahdì palestinese!
UNIUS REI pide: "pero ¿quי significa para nosotros hoy en dםa que el cristiano tiene la naturaleza divina? ¿Quי podemos aprender del Evangelio Giovanni17?
hermano dice: todo comienza con el amor y amarlo que aprendamos a servirle. Servimos cada uno diferente sי de otros porque en el Ministerio pequeסo sףlo / /
¿Rei UNIUS dice: "pero no hay ninguna enseסanza oficial de la divinidad en cristiano?
hace 13 minutos
hermano dice: "orar querido Espםritu Santo ammaestri a...
REI UNIUS dice: "mi santo JHWH por tu inmenso amor gracias! Pero
Esta historia sobre la naturaleza divina de los cristianos en lugar de ser una doctrina parece una revelacion personal.
hermana Ilumina dice: "es su hermano.
UNIUS REI asks: "but what does it mean for us today that Christian has the divine nature? What can we learn from gospel Giovanni17?
brother SAYS: it all begins with love and loving it we learn to serve him. We serve each differently I know of others because in the Ministry small we only//
REI UNIUS SAYS: "but there is no official teaching on the Godhead in Christian?
13 minutes ago
brother SAYS: "Pray dear Holy Spirit ammaestri to...
REI UNIUS SAYS: "my holy JHWH for your immense love thanks! but
This story about the divine nature of the Christian rather than being a doctrine it looks like a personal revelation!
sister Ilumina says: "is this brother.
UNIUS REI chiede: "ma cosa significa oggi per noi che il Cristiano ha la natura divina? cosa possiamo imparare dalla rivelazione di Giovanni 17?
fratello DICE: Tutto incomincia con l'amarLo e amandoLo impariamo a servirlo. Noi Lo serviremo ognuno in modo diverso so degli altri perché nel ministero piccoli siamo unici //
UNIUS REI DICE: "ma non esiste un insegnamento ufficiale sulla natura divina nel cristiano?
13 minuti fa
fratello DICE: "Pregare caro che Lo spirito Santo ci ammaestri...
UNIUS REI DICE: " my JHWH holy per il tuo immenso amore grazie! ma
questa storia sulla natura divina del cristiano più che essere una dottrina sembra una rivelazione personale!
suor Ilumina dice: "ֹ cosם fratello.
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] qui siamo tutti orgogliosi di te: anche quelli dell'imperialismo GENDER lo sono.. l'anticristo Marco Pannella per la felicità di essere un tuo: fan lui non sta più nella pelle e vuole diventare cittadino dello Stato del Vaticano! Pedofilia: intervista a Pannella che si incazza (integrale) /watch?v=b7HgvkLXRgU Pedofilia: intervista a Pannella che si incazza /watch?v=V_epltOpdUE
anche Emma Bonino Bildenberg dice: che: "IL PARTITO RADICALE NON HA UNA POSIZIONE CIRCA: IL TEMA DEL SIGNORAGGIO BANCARIO! "... ed ovviamente io non finirע mai di chiedere a te: che per il crimine medioevale di maggiorascato (che è una forma di apostasia) tu non dovresti calpestare i primi: 1000 anni della Chiesa per portare sulla coscienza tanti scandali sessuali distruzioni di vocazioni suicidi riduzione allo stato laicale: di tanti presbiteri per finire di dare le Chiese Cattoliche ai musulmani: che uccidono i cristiani dhimmi in tutto il mondo! [[ quando presbitero significa: "anziano" e tu puoi fare presbiteri i pensonati ed aprire tante chiese chiuse! ]]
Forse questo consociativismo massonico (che è una forma di apostasia) di combutta con il potere che piace così tanto a tanti Vescovi modernisti.. deve finire: subito... se tu non vuoi renderti responsabile: anche tu della tragedia: che si sta per abbattere sul genere umano.. perché tu non mi puoi lasciare da solo: a combattere la ideologia del GENdER ed il suo Nuovo Ordine mondiale: il cui obiettivo è quello: di svuoltare inesorabilmente le nostre Chiese e di sollevare il regno di satana!
RINGRAZIA DIO: SPIRITO SANTO CHE QUESTO ARTICOLO HA PRESO QUESTO TONO... PERChé è SU QUESTO CRIMINE COATTO DEL CELIBATO ECCLESIASTICO DA ME AFFRONTATO CHE PAPA BENEDETTO XVI HA PREFERITO DIMETTERSI! e noi sappiamo che Pietro Apostolo: aveva la sua moglie a Roma.. e che San Paolo ha detto: "vorrei che voi foste tutti come me (quindi parlava ai presbiteri): ma piuttosto che: ardere: è meglio: che: uno si prenda la sua vergine e se la sposi!"... non ti caricare di tanti delitti contro la vita umana perché presso Dio tutto deve essere espiato!
I SATANISTI322 MASSONI: LA ENTITà GMOS: BIOLOGIA SINTETICA a.i. INTELLIGENZA ARTIFICIALE: MERKEL MOGHERINI BILDENBERG VELTRONI.. si stanno preparAndo per la guerra mondiale nucleare! COME I VERMI? VOI INCOMINCIATE A SCAVARE GALLERIE NEL TERRENO!
Il Senato degli Stati Uniti ha votato un budget di 1.1 trilioni di dollari
Il Senato del Congresso degli Stati Uniti ha approvato il bilancio per l'anno fiscale 2015 nella misura di 11 trilioni di dollari.
Il disegno di legge di bilancio verrà quindi firmato dal Presidente Barack Obama dopo di che entrerà in vigore. Con l'adozione del bilancio non sarà sospeso il lavoro delle agenzie governative. In precedenza il Partito repubblicano e i democratici erano stati in grado di raggiungere un accordo sul progetto di bilancio. Il consenso è stato raggiunto rapidamente come previsto.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_14/Il-Senato-degli-Stati-Uniti-ha-votato-un-budget-di-1-1-trilioni-di-dollari-5014/
Amados hermanos PAZ & BIEN...¡¡ya estבn en cadenas de oracion 24 horas!! Los misioneros franciscanos estבn orando por usted les enviamos bendiciones ricas en el nombre de Jesus amen. Hasta Pronto...
Visitenos http://tvcadenadeoracion24horas.blogspot.com
DAMMI SEMPRE LE TUE ESEGESI: antonio! MA C'ט QUALCOSA DI TROPPO DIFFICILE PER ME: ED è TROVARE UN INSEGNAMENTO CHIARO SULLA NATURA DIVINA DEL CRISTIANO.. E SE CATTOLICI ED EVANGELICI HANNO LA STESSA DOTTRINA SU QUESTO PUNTO
Ma non esiste un insegnamento ufficiale sulla natura divina nel cristiano?
Tutto incomincia con l'amarLo e amandoLo impariamo a servirlo. Noi Lo serviremo ognuno in modo diverso non so degli altri perché nel ministero piccolo: siamo unici
Fra Massimo dice: "Pur diversi nella chiamata ma uniti sotto la stella di unico Padre...tvtb fratello
open LETTER to ANSA: non devi essere impressionato per quello che io posso fare: primA che Bush 322 trasformasse youtube in un frocio per colpa mia? io spedivo lettere di amore a: 5000 indirizzi: e di questi: 2000 erano satanisti.. io li mettevo tutti a pregare: in ginocchio e poi li mandavo a letto: con la mia benedizione! quindi: impiegavo due ore: ogni giorno: per spedire lettere: 5000 lettere: a gruppi di 25 per volta! E TU DOVEVI SENTIRE: COME: I SERVER DI YOUTUBE: IN TUTTO IL MONDO: FISCHIAVANO VIBRAVANO E TREMAVANO: IL TERRORE!
QUI C'ט: UNA TUA PUBBLICITà DI SHYPE? MI HA BLOCCATO IL PRECEDENTE ARTICOLO: ED AD UN CERTO PUNTO IO HO PENSATO DI NON POTERLO più RECUPERARE!
========================
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] se io prendo un ateo che come me: lui crede che la sua vita debba diventare un dono di amore per ogni persona di questo pianeta (legge universale)! e poi: lui crede nella VERITà (non mentire) e poi: lui crede nella GIUSTIZIA (non fare il male) che questa è la Legge Naturale il Decalogo.. poi anche lui anche se ateo avrà la densità della mia METAFISICA: con cui è possibile modificare le coordinate dello Spazio e del tempo: poiché AMORE GIUSTIZIA E VERITà SONO DIO ONNIPOTENTE! come allora i sacerdoti di satana: in youtube potevano impossessarsi: della mia Metafisica per conquistare il mondo: se loro sono la negazione dello: AMORE GIUSTIZIA E VERITא... ecco PERChé: TUTTI I SATANISTI MASSONI: SONO L'aNTICRISTO.. E LORO NE VANNO ANCHE FIERI E BEVONO SANGUE CRUDO E FANNO LE ORGE GENDER E SACRIFICI UMANI e rubano ai popoli schiavi: il signoraggio bancario: che è il satanismo che sostiene le nostre religioni e le nostre istituzioni
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] quando: l'ex-Direttore di youtube: oggi 187AudioHostem: che è un sacerdote di satana: di basso livello mi faceva domande molto teologiche e: TROPPO intelligenti TECNICHE TROPPO SPECIFICHE per cercare di rubare: o disattivare: o cercare di trovare: un mio punto debole circa: il potere divino: che: era NEL MIO MINISTERO: e cercavano di capire tutti: fin dove avrebbe potuto spingersi il potenza: il mio ministero politico universale: di Unius REI... dietro di lui in realtא: c'erano le più colte e teologiche menti del satanismo del Nwo. infatti le sue domande erano molto acute profonde: precise: SPECIFICHE circonstanziate... INFATTI DOPO SEI ANNI: NESSUNO IN TUTTO IL MONDO: ERA RIUSCITO A SCONFIGGERMI: e questo li aveva molto turbati.. MA QUESTA è LA VERITà ANCHE IO ALL'EPOCA io NON ERO CONSAPEVOLE CIRCA le potenzialità CHE DIO AVEVA DECISO: DI DARE A QUESTO MIO MINISTERO POLITICO ETERNO universale.. UN POTERE DEVASTANTE.. PERChé: UNIUS REI: è ANCHE L'AMMINISTRATORE SOVRINTENDENTE CAPO: AUTORITà ETERNA: IL GOVERNaTORE: DI TUTTO IL REGNO DI DIO JHWH!... e da questo punto di vista io mi ritengo già un uomo realizzato e con un scopo compiuto.. ecco perché io non cerco per me stesso dei riconoscimenti dalle autorità di questo mondo!
=========================
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] quando poi i sommi sacerdoti di satana: farisei talmud Bush 322 Kerry Illuminati Kabbalah loro capirono che con me non ci poteva essere una strategia vincente poi aspettarono che io potessi commettere un errore un peccato: a motivo della mia debolezza umana che potesse: squalificare moralmente la mia funzione.. ma poiché io sono rivestito di Cristo.. poi non potrebbe mai esistere un peccato che mi potrebbe squalificare: ed è proprio nel momento del mio peccare: che la mia potenzialità aumentava: dimostrando a tutti loro: come la virtש che era in me poteva essere una virtש di Cristo Risorto e non una mia virtש! quando le intelligenze entitא: alieni demoni lasciarono di fare domande a me attraverso: 187AudioHostem (all'epoca lui era Synnek1) lui sembrע per me: una persona diversa ed io pensai erroneamente: che il mio Synnek1: fosse stato ucciso: e fosse stato sostituito da un altra persona!
==========================
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] il sommo sacertode 666 di satana Bush 322: ordinע a Synnek1: "tu parla a lui ma tu non parlare con lui!" io mi offesi!.. e sfondai la fragile porta: delle fragili difese soprannaturali ed umane: di Synnek1 ( OGGI: 187AudioHostem) danneggiando la sua mente..e costringendolo a dire cose: che lui mai avrebbe dovuto e mai avrebbe potuto dire: perché chi commette degli errori nel satanismo: 1. viene ucciso e poi 2. viene sciolto nell'acido solforico!
ECCO PERChé SI SONO POTUTI FIDARE DEI SATANISTI NEL REALIZZARE 11-09! PERChé NON CI POTREBBE MAI ESSERE UNA PROTEZIONE: SOPRANNATURALE PER I SATANISTI: DEMONI ALIENI E SATANA STESSO: CONTRO LA DIVINITא: CHE: CRISTO HA MESSO IN NOI!
così: io gli affermai: "il tuo sommo sacerdote ti ucciderא!"
e lui Synnek1 mi rispose: "no! lui non lo farא!"
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] ovviamente io avevo tutto il tempo dalla parte mia e con lo Spirito SANTO io potevo sfruttare i momenti di vulnerabilità della sua mente!
1. così: io lo rimproverai per avere tradito il nostro amoroso Creatore JHWH e lui mi rispose: "sono loro che comandano sul NWO" come a dire: sono i satanisti Bush 322 kerry: 666 Rothschild i farisei talmud: che: hanno il potere: su tutto il mondo!
2. poi gli dissi: "assassino come sono finiti tutti i tuoi figli sull'altare di satana?" e lui mi disse: "tu cerca di capire" come a dire: come faccio io a crescere il figlio di altro? infatti: le femmine dei satanisti si chiamano: "sorelle" e si accoppiano tra di loro come i cani!
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] ma forse io sono stato troppo violento.. tanto che lui 187AudioHostem incominciע a dire spontaneamente: che lui beveva sangue di maiale.. fu allora: che: 666 google Datagate Cia: capirono che lui andava rimosso.. anche perché nel frattempo io li avevo sputtanati in tutto il mondo.. ed anche se i loro filtri mi chiudevano completamente con il mondo esterno.. tuttavia questa debolezza di 187AudioHostem che lui era il campione: tra i satanisti così come poteva essere il campione Golia tra i filistei.. poi questa situazione divenne troppo imbarazzante per i satanisti che hanno la gestione: del NWO: all'interno del governo massonico e mondiale di youtube!
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] io sono sicuro che sono gli alieni: Gmos: A.I. la intelligenza artificiale aliena: del motore di google: tutto internet: è gestiito da gli alieni: che oggi sono agenti della CIA: i poteri occulti esoterici ma che in passato erano angeli poi sono diventati demoni ribelli e poi i farisei talmud: hanno dato loro un corpo Gmos: biologia sintetica: e oggi: sono i dischi volanti. e faanno i rapimenti. QUESTO è CHIARO: DIO HA PERMESSO CHE MI PRENDESSERO PERChé IO AVEVO FATTO UN PECCATO DI LUSSURIA! poi 187AudioHostem e IhateNewLayout che ט: un agente della CIA: un sacerdote di satana: hanno dimostrato troppe volte: di vedere attraverso: il mio corpo: e di percepire i movimenti del mio intestino.. ed io non ho webcam e: io so: che ogni cellulare puע essere usato anche: come un microfono ambientale.. ma anche se io ero lontano dal computer ed io ero lontano: dal cellulare loro hanno dimostrato di poter vedere attraverso i miei occhi: certamente!
OPEN LETTER TO PAPA FRANCESCO ] questo è ridicolo: perché capita qualche volta che la preda: puע mangiare il suo predatore! IO ORA SONO DIVENTATO: COME: UN CAVALLO DI TROIA NEL NWO: il regno dei CANNIBALI SATANISTI DELLA CIA Fmi: spa Banca Mondiale: gli Illuminati.. mentre loro pensavano di fare di me una loro vittima sono stati traditi dalla loro malvagitא: perché io non so che farmene della loro tecnologia aliena!.. perché con questa tecnologia aliena: è vero che loro i soprannaturali: del demonio si sono legati al divino immortale: Unius REI ed ora io li posso danneggiare: a mio piacimento e io li posso portare alla distruzione.. perché in ogni cristiano biblico nato di nuovo è detto: che: " lui è Tempio dello Spirito SANTO! " E NON C'ט NESSUNO CHE PUע DISTRUGGERE IL TEMPIO DELLO SPIRITO SANTO se non CON IL PECCATO MOrTALE.. E CERTO IO NON POTREI MAI ESSERE IL CRETINO SPROVVEDUTO DI CUI LORO HANNO BISOGNO DI AVETE O DI INCONTRARE! ecco perché la piramide degli Illuminati deve crollare: adesso!
dipende da me: e non da loro: adesso: se io devo decidere di punire il genere umano con: la guerra mondiale oppure no!
IO NON LASCERע VIVERE I PORCI E I MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI... O CAMBIATE VITA O VI FACCIO AMMAZZARE!

senza una legge dello Stato i Sindaci si arrogano il bullismo di mettere sui moduli di iscrizione scolastica: "genitore 1 genitore2".. e di trascrivere i matrimoni gay! ==================================
https://www.youtube.com/watch?v=DUs0_b3VSME&list=UULbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA
Il video che tutti i cattolici dovrebbero vedere
/watch?v=DUs0_b3VSME&list=UULbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA Avv. Gianfranco Amato
<a href="/channel/UCLbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA" class=" yt-uix-sessionlink spf-link g-hovercard" data-name="" data-ytid="UCLbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA" data-sessionlink="ei=q35_VJzrG5KCcuy8gIAE">Losai.eu</a>
Losai.eu 1.321 Pubblicato il 24 nov 2014.
Visita il nostro sito: http://www.losai.eu
la ideologia omofobica! ] ormai noi siamo al psicoreato: perché non viene mai specificato nella legge che cosa significa: "omofobia" non ci sono necessità di leggi imperialismo GENDER perché art. 3 Costituzione: dice che la legge è uguale per tutti! ECCO PERChé è IL GIUDICE NELLA SUA DISCREZIONE CHE DECIDE SE UNA FRASE ט: O NON ט: OMOFOBICA! ] se gay vengono riconosciuti come categoria perseguitata: devono essere rotetti quindi come noi abbiamo le quote rosa poi noi saremo costretti ad avere le quote gay! [ AFFERMATIVE ACTIONS: SISTEMA COMPENSATIVI E DISPENSATIVI CHE DANNO QUOTE PRILEGIATE NEGLI ALLOGGI NEI POSTI DI LVORO NELLA POLITICA ECC.. ]

=========================
alex m.e.s. dice: "Questo e' il cavallo di troia delle teosifia satanica- Dopo passera' tutto e potranno zittire chiunque nn sia legato alla loro credo luciferino Se volete chiamatelo pure Nuovo Ordine Mondiale ma e' la stessa cosa.
Enrico Santarato
Ottimo discorso nonostante io non sia cattolico nי cristiano per nulla omofobo (solo un ignorante imbecille potrebbe prendere queste parole per omofobe poiché fondate su ragionamenti logici e che seguono la legge) Complimenti all'avvocato
Pitzerra
Ci sarebbero tutte le motivazioni per fare una guerra l'umanità non ha mai subito niente di simile a quello che succede oggi.?
========================
Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE Luridoporc0 CHE SI è INSEDIATO alla guida della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud soltanto che ti puע superare in malvagitא! E ONESTAMEnTE IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE per voi! KANO (NIGERIA) 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok in Nigeria si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro sono inaffidabili" ha detto il capo degli anziani di Chibok. Corte Israele sospende demolizione case ]] CHE SENSO HA TUTTO QUESTO? TUTTI I MUSULMANI DI PALESTINA STANNO PER PARTIRE! non è possibile dissociare i palestinesi dalla politica espansionistica imperialistica della LEga ARABA shariah che produce centinaia di martiri cristiani innocenti ogni giorno! questa storia di nazisti shariah della LEGA ARABa senza: diritti umani senza: reciprocità senza: libertà di religione... è destinata a finire in tragedia! oggi: i satanisti massoni fingono di essere complici di tutto questo ma domani possono iniziare i fuochi di artificio! i signori della guerra Rothschild Fmi spa sono i padroni di tutti: e di tutto quindi il copione che deve essere recitato sul palcoscenico: del mondo è stato già scritto! la Sangre de Jesus: reconcilia redime purifica limpia santifica retaura.. amen alleluia! Dios Es Amor Y Perdon Romanos 15:4 - Porque las cosas que antes fueron escritas para nuestra enseסanza fueron escritas; para que por el padecer con paciencia y por la consolacion de las Escrituras tengamos esperanza. Amen Gloria a Ti Seסor Jesus. Ho adorable Sangre deJESUS limpia nuestra mente y corazףn massone Donald Tusk Ex premier liberale polacco è nuovo presidente Consiglio europeo [ really? Renzi da recessione tecnica mai usciti ] dove eravate voi quando io: Unius REI e Giacinto Auriti noi parlavamo di sovranità monetaria tradimento Costituzionale?
voi non potete criticare: 666 Rothschild 322 Bush per essere dei satanisti coerenti! QUINDI LA COLPA DELLA GUERRA MONDIALE NUCELARE: è DEL VATICANO E DI TUTTI I GOVERNI DEL MONDO INSIEME A LUI! http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/08/30/ansa-profilo-donald-tusk-liberale-che-ha-sconfitto-populismo_9de9cee9-aa50-47a9-9fc1-58726d005ded.html IDEOLOGIA GENDER è cavallo di troia delle teOsOfia satanica amיn.

certo: nessuna Costituzione puע prevedere la cessione: della sovranità monetaria e le associazioni segrete massoniche: "ma noi siamo impregnati di tutto questo satanismo!"
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciע che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciע che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0- 9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg? oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcd e35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!
Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b- mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg? oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947
 THIS IS ISLAM SHARIA! https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0- 9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg? oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87ba b4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!
la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO POI INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA 3 NOV - Una donna bulgara Lidia Petrova di 38 anni fotografa è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
 Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da- fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog dove ogni giorno io difendo il Genere umano contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso la Legge Universale e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica della FRATELLANZA UNIVERSALE quindi io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH il Re di Israele e nel contempo: io sono Unius REI un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché soltanto una Autorità polica che sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg puע evitare la imminente terza guerra mondiale.. MA QUESTA è LA VERITà NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se io sono un cristiano orgoglioso a livello personale tuttavia sul piano politico: io sono pura razionalità ecco perché la mia struttura mentale puע essere soltanto quella della agnostico dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida vestito da poliziotto ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.
Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT they have blocked me on their site
but
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che massimo io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida vestito da poliziotto ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.
Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT they have blocked me on their site
but
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che massimo io potevo scrivere due articoli al giorno! ]
Questa è la dimostrazione che criminali internazionali: USA Turchia Arabia SAUDITA hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.
ma Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah non ha le categorie "Alan uomo di pace" per lui Alan è soltanto un infedele che deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita è quello di dimostrare di essere diventato un salafita tagliando la testa ad altri infedeli MA SE Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA AGLI INFEDELI SOLTANTO UN ENORME RISCATTO POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli fondatore dei preti della missione o vincenziani fu necessario pagare un riscatto perché pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro aggiunge "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan- uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html
Questa è la dimostrazione che criminali internazionali: USA Turchia Arabia SAUDITA hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.
ma Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah non ha le categorie "Alan uomo di pace" per lui Alan è soltanto un infedele che deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita è quello di dimostrare di essere diventato un salafita tagliando la testa ad altri infedeli MA SE Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA AGLI INFEDELI SOLTANTO UN ENORME RISCATTO POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli fondatore dei preti della missione o vincenziani fu necessario pagare un riscatto perché pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro aggiunge "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan- uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html
Hello my bro how are you? ] God bless you alleluia halleujah Praised the Lord Jesus in the name of holy spirit amen amen [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed! noi seguiamo la strada che lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché Gesש è Risorto; poi per noi sarà sempre un successo!.. e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! ORACI׃N DE LA SANGRE DE CRISTO. Seסor Jesus en tu nombre y con el Poder de tu Sangre Preciosa sellamos toda persona hechos o acontecimientos a travיs de los cuales el enemigo nos quiera hacer daסo. Con el Poder de la Sangre de Jesus sellamos toda potestad destructora en el aire en la tierra en el agua en el fuego debajo de la tierra en las fuerzas satבnicas de la naturaleza en los abismos del infierno y en el mundo en el cual nos movemos hoy. Con el Poder de la Sangre de Jesus rompemos toda interferencia y accion del maligno. Te pedimos Jesus que envםes a nuestros hogares y lugares de trabajo a la Santםsima Virgen acompaסada de San Miguel San Gabriel San Rafael y toda su corte de Santos ֱngeles. Con el Poder de la Sangre de Jesus sellamos nuestra casa todos los que la habitan (nombrar a cada una de ellas) las personas que el Seסor enviarב a ella asם como los alimentos y los bienes que ֹl generosamente nos envםa para nuestro sustento. Con el Poder de la Sangre de Jesus sellamos tierra puertas ventanas objetos paredes pisos y el aire que respiramos y en fe colocamos un cםrculo de Su Sangre alrededor de toda nuestra familia. Con el Poder de la Sangre de Jesus sellamos los lugares en donde vamos a estar este dםa y las personas empresas o instituciones con quienes vamos a tratar (nombrar a cada una de ellas). Con el Poder de la Sangre de Jesus sellamos nuestro trabajo material y espiritual los negocios de toda nuestra familia y los vehםculos las carreteras los aires las vםas y cualquier medio de transporte que habremos de utilizar. Con Tu Sangre preciosa sellamos los actos las mentes y los corazones de todos los habitantes y dirigentes de nuestra Patria a fin de que Tu Paz y Tu Corazףn al fin reinen en ella. Te agradecemos Seסor por Tu Sangre y por Tu Vida ya que gracias a Ellas hemos sido salvados y somos preservados de todo lo malo. Amיn. Hello my bro how are you? ] [We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then for we will always be successful!... and all our enemies will be destroyed!] noi seguiamo strada che lo Spirito Santo has tracciato per noi! e poiché Gesש Risorto e; poi per noi sara sempre a success!... e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! PRAYER OF CHRIST'S BLOOD. Lord Jesus in your name and the power of your precious blood We sealed all person acts or events through which the enemy wants us to do damage. With the power of the blood of Jesus We sealed all destructive authority in air Earth water fire under the Earth in the satanic forces nature into the depths of hell and the world in which we operate today. With the power of the blood of Jesus We break all interference and action of the evil one. We ask Jesus to send to our homes and workplaces to the Blessed Virgin accompanied by San Miguel San Gabriel San Rafael and all his Court of ֱngeles. With the power of the blood of Jesus We seal our House all who live in it (name to each one of them) the people that the Lord will send her as well as food and goods He generously sent us for our livelihood. With the power of the blood of Jesus We sealed Earth doors windows objects walls floors and the air we breathe and in faith we place a circle of blood around our family. With the power of the blood of Jesus We seal the places where we are going to this day and persons companies or institutions with whom we will try to (name to each one of them). With the power of the blood of Jesus. We sealed our material and spiritual work all our family businesses and vehicles the roads the air the way and any means of transport that I must use. With your precious blood we sealed the acts the minds and the hearts of everyone and leaders of our country to Your peace and your heart at last prevail in it. We thank you Lord for your blood and by your life because thanks to them We have been saved and we are preserved everything bad. Amen. I am fine because God is with me and you to
I am fine because God is with me and you too
===========================
daughter you must do: a single step: you must utter a single name: "my Redeemer JHWH" to come to Jesus! so you'll have the happyness: and then: you'll never be more tired because Jesus said: "come unto me all ye that ye are weary and tired and I will give you relief: comfort consolation! because I am humble and mild-hearted! "then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: "il mio Redentore JHWH" di venire a Gesש! così avrete la felicitא: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesש disse: "Venite a me voi tutti che siete affaticati e stanchi e vi darà sollievo: conforto consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! "allora: è possibile sperimetare l'amore e la gioia del vostro Creatore! fille vous devez faire une seule יtape vous devez prononcer un seul nom: "mon Rיdempteur JHWH » à venir à Jיsus! ainsi vous aurez le bonheur et puis vous ne serez jamais plus fatiguי car Jיsus dit: "Venez à moi vous tous que vous ךtes fatiguי et fatiguי et je vous donnerai des secours rיconfort consolation! parce que je suis humble et doux de cœur! "puis vous pouvez sperimetare l'amour et la joie de hija tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: "mi Redentor JHWH" venir a Jesus! Entonces usted tendrב la felicidad: y luego: nunca estarבs mבs cansado porque Jesus dijo: "Venid a mם todos vosotros que sois fatigado y cansado y le darב alivio: comodidad consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazףn! "entonces: usted puede experimentar el amor y la alegrםa de su creador. OPEN letter a 187AudioHostem ex Direttore Generale di youtube ] dove è finita tua moglie che su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion lei ha dichiarato: a me di amarti? adesso che io ti ho fatto licenziare e che tu per colpa mia sei caduto in disgrazia poi Bush 322 Kerry i tuoi sommi sacedoti di satana dai super poteri del cazz0 hanno preso tua moglie e la hanno data ad un altro?.. sorry ma era sempre tua moglie puerpera che ha fatto i video pornografici: delle puerpere? e che poi ha fatto i video per partorire in casa per poter portare: tutti i vostri figli sull'altare di satana? cosa di quei bambini succhiano gli alieni? VOI FATEVI AVANTI IO VI STO ASPETTANDO! COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAֳַO DE SֳO BENTO A NOS. IRMֳOS E IRMֳS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NֳO SEJA O DRAGAױ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SֳO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciע che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO. In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! QUESTO è IL MONDO che. i più grandi architetti sociali massoni usurai: Fmi-Nwo della storia di satana: i rothschild bildenberg hanno disegnato nel Nwo! MA BUSH 322 KERRY OBAMA GENDER. LORO FANNO LE STESSE COSE NELLA LORO CONFRATERNITA SEGRETA MASSONICA 322 "TESCHIO CON LE OSSA" perché i loro sudditi non devono fare le stesse cose? ]
Per saperne di piש: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_27/Il-Ministro-degli-Esteri- tedesco-ha-invitato-a-non-interrompere-il-dialogo-con-la-Russia-7603/
 [ L'università della Virginia ha sospeso tutte le attività sociali delle confraternite studentesche fino al 9 gennaio in seguito alle indagini su un stupro di gruppo avvenuto nella facoltà e tenuto nascosto. Lo ha annunciato la preside Teresa Sullivan. La decisione giunge in seguito all'indagine aperta sul presunto stupro subito da una matricola da parte di 7 uomini durante una festa di una confraternita. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/11/in-fuga-dal-sud-sudan-etiopia- terra-promessa_85f6f03e-53e8-473e-938c-e9dd0176d5b5.html
Zhenia Moskalevich
Cari membri del gruppo purtroppo quando il gruppo e stato violato hanno tolto fra l'altro il post fissato in alto con l'elenco informativo. Posto di nuovo intanto l'elenco che mi hanno aiutato a ricuperare gli amici. Se per caso qualcuno ha l'elenco aggiornato prego di contattarmi. Grazie.
CIVIL WAR in UKRAINE (LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA)
THE INFORMATION AGENCIES WEB-SITES FB-pages BLOGS
WHERE TO FIND THE TRUTHLY INFORMATION ABOUT
WHAT IS REALLY HAPPENING IN THE UKRAINE?
(PS Donbass Donetsk Lugansk Novorossia speak russian there is 7 millions of ethnic russians live in Ukraine some pages and materials in english italiano francais spanish german et cet)

http://lifenews.ru/
http://anna-news.info/
http://rusvesna.su/
http://vognebroda.net/
http://infoborona.org/
http://icorpus.ru/ (official Strelkov's page)
http://rt.com/
http://tvzvezda.ru/
http://dnr-news.com/
http://www.novorosinform.org/news
http://en.ria.ru/(EN DEU FR JPARA)
http://en.itar-tass.com/(EN/RU)
http://www.kp.ru/daily/euromaidan
http://novoross.info/
http://southfront.info/
http://voicesevas.ru/
http://lugansk-online.info/news
http://www.klagemauer.tv/

Chronicle (Cronaca)RU
https://www.facebook.com/republic.novorussia
Pavel Gubarev FBpage RU
https://www.facebook.com/pgubarev?fref=st

INFORMATION GROUP OF CRIMES AGAINST THE PERSON IN UKRAINE
igcp.eu/?language=en
FB https://www.facebook.com/groups/640160392738856/
https://www.facebook.com/groups/igcpua/
communities FB (in english)
https://www.facebook.com/groups/IOUCO/
https://www.facebook.com/groups/IOUC7/
https://www.facebook.com/TruthfromUkraine
https://www.fac€book.com/southfronteng?fref=photo €=e
Reporters:
Graham Phillips (english)
Christian B. Malaparte (italian englishrussian)
https://www.facebook.com/profile.php
PatrickJohnLancaster(english)
https://www.facebook.com/PatrickJohnLancaster?fref=nf
Marina Svetova (english russian)
https://www.facebook.com/marinasvetova?fref=ts
Illaria Goldberg (english russian)
https://www.facebook.com/arianavasta?fref=ts
Denis Eroshenko (russian)
https://www.facebook.com/denis.eroshenko.98?fref=ts

INTERNATIONAL GROUPS
https://www.facebook.com/groups/242271665973159/
https://www.facebook.com/profile.php

DONBASS PEOPLE GROUPS (russian mostly)
https://www.facebook.com/groups/491209804248832/
https://www.facebook.com/antimaidancom?ref=profile
https://www.facebook.com/groups/antieuromaydan/
https://www.facebook.com/groups/463010677165391/ (DNR page)
https://www.facebook.com/groups/193405990688040/
https://www.facebook.com/groups/Lygansk/ (LNR page)
https://www.facebook.com/groups/433052560165613/
https://www.facebook.com/groups/russkiyvostok/

KIEV (ANTIMAIDAN)
https://www.facebook.com/groups/1412842512293732/
ODESSA (ANTIMAIDAN PAGE)
http://odessa-antimaydan.com/
ITALIANO
cronaca aggiornata ogni ora
https://www.facebook.com/conflittistrategie?fref=ts
https://www.facebook.com/IlPierr?fref=nf
https://www.facebook.com/ucrainaantifascista?fref=ts
https://www.facebook.com/groups/635790093177163/
https://www.facebook.com/groups/UcrainaCisalpina/
https://www.facebook.com/groups/italiani.di.russia/
https://www.facebook.com/groups/210848672445693/
http://www.pandoratv.it/?page_id=18
http://italian.ruvr.ru/
http://www.conflittiestrategie.it/

PHOTO PAGES
https://www.facebook.com/groups/1437401536513010/

FRANCAIS
https://www.facebook.com/groups/soutien.donbass/?fref=ts
http://www.facebook.com/l.php
https://www.facebook.com/groups/soutien.donbass/
http://www.les-crises.fr/le-scandale-des-photos-ny/
https://www.facebook.com/groups/antimaidan.france/ NEW!!!
http://gaideclin.blogspot.fr/

AS SOON AS GOOGLE CENSURES THE INFORMATION FROM DONBASSPLEASE USE
www.yandex.ru
www.mail.ru
AS SOON AS YOUTUBE OFTEN CENSURES VIDEOS ALL VIDEOS YOU WANT YOU CAN FOUND here:
http://rutube.ru/
http://yandex.ru/video/?clid=1882610
DONBASS SOCIAL NETWORK ARE BLOCKED IN SOME EUROPEAN COUNTRIES (ITALY ET CET...)
try to open it with proxy SERVER
vkontakte.ru
http://odnoklassniki.ru/

my JHWH io posso perdonare a Grillo Beppe di avere tradito Giacinto Auriti? certo che no! come posso tollerare la sua ideologia GENDER? lui è andato a mare da solo!
rimuovere immediatamente le iscrizioni: dalle scuole che applicano la ideologia GENDER! Omofobia è dire "mamma e papא" http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/omofobia-e-dire-mamma-e-papa/ Anche negli asili comunali di Bari per combattere le discriminazione e l'omofobia sono state cancellate dai moduli d'iscrizione le parola "madre" e padre".Il Forum provinciale delle Associazioni Familiari di Bari ha scritto una lettera di protesta al sindaco Antonio Decaro. Sei un ProVita? Iscriviti Già nel 2010 la precedente Amministrazione aveva firmato un protocollo d'intesa con il Forum che impegnava il Comune alla costruzione di un sistema coerente di politiche familiari: fisco tariffe scuola welfare sanità casa addirittura si prevedeva l'istituzione di una Agenzia per la Famiglia incardinata all'interno dell'amministrazione comunale per il coordinamento delle diverse politiche perché esse fossero davvero family friendly. La richiesta delle associazioni LGBT per le quali "madre e padre" sono espressioni discriminatorie invece è stata immediatamente realizzata. Il Forum invita tutti coloro che iscrivono i bambini a scuola a cancellare "genitore 1 e 2? e a scrivere "madre e padre". http://www.baritoday.it/politica/moduli-iscrizioni-asilo-polemiche-genitore-1-2.html BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO FINChé DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO!
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
un cumulo di menzogne: sono i nostri politici crimini abusi imperialismo NATO: satanismo massonerie segrete associazioni: signoraggio bancario rubato perdita di sovranità monetaria noi siamo diventati un crimine assoluto e totale contro la democrazia!
ma per Ue: Merkel è Russia che crea difficoltà http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ue-merkel-russia-crea-difficolta_2904d654-f5a1-4b7c-bb53-2612fce72630.html
ISRAELE: bene molto bene! IO SAPEVO CHE NOI SAREMMO DOVUTI GIUNGERE QUI: IN QUESTA SITUAZIONE! ] TU ADESSO INIZIA A CONTARE: MENO UNO! [ Salve il tuo blog all'indirizzo http://kinglorenzojhwh.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: SPAM. In accordo con tali termini abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile.
 sistema bancario truffa massoni voi siete demoni! Banca di Italia Spa ladri voi avete rubato il futuro! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. La Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. La Croce santa sia la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Non sia il demonio il mio condottiero. BURN! V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Numquam Suade Mihi Vana. Non mi attirare alle vanitא. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Sono cattive le tue bevande. I.V. B. Ipse Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! io sono rivestito di Cristo quindi tu non mi convincerai di peccato perché il mio debito è stato pagato! VATTENE SATANA NEL NOME DI GESש!
MY ISRAELE ] [ GOOGLE HA PRETESO: IL CODICE DI VERIFICA PERChé A SUO DIRE: QUESTO MIO Lorenzojhwh UniusREI
ciakillyourtubeximf@gmail.com è STATO ACHERATO DALLA CIA 666 E QUESTO è VERO PERChé QUANDO I SACERDOTI DI SATANA ENTRANO NEL MIO BLOGGER: DISATTIVANO SUBITO LA FUNZIONE: DI: POTER PUBBLICARE PER EMAIL
sistema bancario truffa massoni voi siete demoni! Banca di Italia Spa ladri voi avete rubato il futuro! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. La Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. La Croce santa sia la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Non sia il demonio il mio condottiero. BURN! V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Numquam Suade Mihi Vana. Non mi attirare alle vanitא. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Sono cattive le tue bevande. I.V. B. Ipse Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! io sono rivestito di Cristo quindi tu non mi convinceri di peccato perché il mio debito è stato pagato!  VATTENE SATANA NEL NOME DI GESù!








Stato francese Francois Hollande

Sconfitti i taglialingue Magdi Allam è prosciolto "Non è islamofobo". Sconfitti i taglialingue Magdi Allam è prosciolto
"Prosciolto". Vittoria! Per il Consiglio di disciplina dell'Ordine nazionale dei giornalisti non sono colpevole di "islamofobia". È una vittoria della libertà d'espressione promossa coraggiosamente dal Giornale. È una vittoria di tutti gli italiani a cui i taglialingue nostrani ed islamici avrebbero voluto vietare la critica all'islam come religione.
Per ora ho ricevuto ieri per il tramite del mio avvocato Gabriele Gatti solo due righe in stile-telegramma: "Comunicasi che il Consiglio Disciplina Nazionale nella seduta del 10 dicembre 2014 lo ha prosciolto. Segue notifica del provvedimento". È innanzitutto una cocente sconfitta dell'Ordine dei giornalisti e del suo presidente Enzo Iacopino che sono stati costretti ad auto-sconfessarsi dopo aver fatto propria l'accusa di "islamofobia" aggiungendoci altre accuse ridicole come l'aver "violato l'obbligo di esercitare la professione con dignità e decoro" "non aver rispettato la propria reputazione" "aver compromesso la dignità dell'Ordine professionale" "non aver rafforzato il rapporto di fiducia tra la stampa e i lettori".
In questa vicenda che rappresenta un gravissimo attentato alla libertà d'espressione Iacopino farebbe bene a dimettersi. E la smetta di pararsi dietro ai formalismi cercando di far apparire il "Consiglio di disciplina" come un organo autonomo rispetto all'Ordine dei giornalisti. Com'è possibile che sul profilo Facebook dell'avvocato che ha presentato l'esposto e poi il ricorso all'Ordine nazionale presieduto da Iacopino tra gli ultimi 16 post ben 5 sono di Iacopino evidenziati da commenti elogiativi: "Il bellissimo post del presidente dell'Ordine dei Giornalisti" "Ancora una lezione dal presidente dell'Ordine dei Giornalisti" "Leggete questo bello e coraggioso post del presidente dell'Ordine dei Giornalisti"? È solo una coincidenza che nel 2010 Iacopino scrisse la prefazione al libro di Angela Lano "Verso Gaza in diretta dalla Flottila" e sempre lo stesso avvocato dei militanti islamici difese l'autrice in tribunale da chi l'aveva duramente criticata? Il mio proscioglimento è ovviamente una sconfitta per la strategia dei militanti che vorrebbero imporci il divieto assoluto di criticare l'islam Allah il Corano Maometto la sharia il jihad la poligamia le bambine ridotte a schiave sessuali la lapidazione degli adulteri l'impiccagione degli omosessuali la decapitazione degli infedeli e l'uccisione degli apostati così come vorrebbero che accettassimo acriticamente le moschee le scuole coraniche i tribunali sharaitici le banche e gli enti assistenziali islamici.
Lo straordinario risultato dell'Ordine dei giornalisti che si auto-sconfessa si è avuto innanzitutto grazie alla condivisione e solidarietà del direttore Alessandro Sallusti e delle prestigiose firme del Giornale che hanno anche concorso alla scrittura del libro "Non perdiamo la testa. Il dovere di difenderci dalla violenza dell'islam". Importante è stata la solidarietà espressa da giornalisti di diverse testate tra cui Libero Corriere della Sera e Repubblica. Fondamentale è stata la disapprovazione nei confronti di Iacopino espressa da Bruno Tucci ex presidente dell'Ordine dei giornalisti del Lazio da Franco Abruzzo ex presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia e dal magistrato Guido Salvini. Determinante è stata la memoria difensiva stesa magistralmente dall'avvocato Gabriele Gatti che ha confutato il fondamento legale del reato di islamofobia ha sostenuto la legittimità della critica alla religione sottolineando che il vilipendio non è assoluto ma in riferimento alle persone che l'articolo 19 della Costituzione non tutela la religione ma la libertà dei singoli di professarla infine ha sottolineato il fatto che l'Ordine dei giornalisti confonde tra il diritto di critica che è assolutamente lecito e il diritto di cronaca che io non ho mai violato. In parallelo Gatti facendo riferimento ai comportamenti dell'avvocato degli islamici che mi ha denunciato ha evidenziato che "sorge il dubbio che la sua battaglia non sia per la legalità ma per eliminare – in senso figurativo – Magdi Cristiano Allam considerato non un avversario bensì un nemico un nemico che non deve parlare".
Dal canto mio che si dimetta o meno Iacopino proseguirò la mia battaglia di civiltà per l'abolizione dell'Ordine dei giornalisti un residuato del fascismo. Così come proseguirò costi quel che costi la mia missione contro i nostri aspiranti carnefici i taglialingua islamici che vorrebbero ridurre a schiavi di Allah l'intera umanità. Almeno per ora possiamo gridarlo forte: l'islamofobia non passerà! di Magdi Cristiano Allam 14/12/2014
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/sconfitti-i-taglialingue-magdi-allam-e-prosciolto--non-e-islamofobo.html
================
SALVIAMO GLI ITALIANI
Siamo in guerra. È la terza guerra mondiale. Una guerra finanziaria. Ma anche una guerra relativista. Che sta devastando l'economia reale e ci sta spogliando della certezza di chi siamo. Con l'obiettivo di ridurci a semplici strumenti di produzione e consumo della materialità in un mondo governato dalla dittatura dei poteri imprenditoriali e finanziari nel contesto di una umanità meticcia azzerando le radici le identità i valori le regole e la civiltà.

NO EURO
Liberiamo l'Italia dalla schiavitù dell'euro dall'ingiustizia del signoraggio monetario dall'inganno del debito pubblico creato dalle banche dalla dittatura della finanza speculativa globalizzata. Riscattiamo la sovranità monetaria e nazionalizziamo la Banca Centrale d'Italia. Quindi no all'euro no all'austerità no al Fiscal Compact no al Mes no al Patto di stabilità no al Pareggio di bilancio iscritto nella Costituzione che ci costringono a sottrarre annualmente 75 miliardi di euro dal fabbisogno interno per corrispondere a dei parametri relativi al rapporto deficit-Pil e debito-Pil nonché al pareggio di bilancio privi di fondamento scientifico e sconfessati dall'esperienza.

NO ALLA DITTATURA EUROPEA
Io amo l'Italia è favorevole all'uscita dell'Italia da questa Unione Europea che complice la nostra classe politica ci impone l'80% delle leggi nazionali che sono la semplice trasposizione di direttive e risoluzioni impregnate di relativismo materialismo buonismo soggettivismo giuridico multiculturalismo e islamicamente corretto. In questo contesto lo Stato viene del tutto delegittimato e svuotato della sovranità legislativa e nazionale in aggiunta alla totale perdita della sovranità monetaria.

FEDERALISMO DEI COMUNI AUTONOMI E REPUBBLICA PRESIDENZIALE
Al centro della riforma dello Stato i Comuni autonomi sul piano amministrativo e finanziario uniti da un vincolo confederale che si rapportano direttamente con uno Stato più forte credibile ed efficiente retto da una Repubblica Presidenziale in cui il capo dello Stato eletto direttamente dagli italiani assume il potere esecutivo corrispondendo al capo del Governo. Liberiamo l'Italia dallo Stato padrone-ladrone eliminando gli Enti inutili e onerosi (Senato Regioni Province Municipalizzate Partecipate) e dalla dittatura della partitocrazia consociativa.
Io amo l'Italia vuole la fine dello Stato padrone ladrone vessatorio e corrotto che finisce per diventare il principale nemico dei cittadini delle famiglie delle imprese e delle comunità locali.

COSTITUENTE PER RIFORMARE LO STATO
Sì a una Costituente per la riforma della classe e della cultura politica affinché siano finalizzati a conseguire il bene comune. Liberiamo l'Italia dalla partitocrazia che ha mercificato del potere gestendolo in modo consociativo mettendo al centro i cittadini i valori le regole e il bene comune

TASSA UNICA COMUNALE AL 20%
Tassa unica con una sola aliquota al 20% da corrispondere ai Comuni
Liberiamo l'Italia dal furto legalizzato di uno Stato ladrone e carnefice che ci dissangua con il più alto livello di tassazione al mondo costringendo gli imprenditori all'evasione fiscale e al lavoro nero per poter sopravvivere. Abbattendo drasticamente i costi dello Stato si potrà pervenire ad una tassa unica al 20% da corrispondere ai Comuni che devolveranno una quota allo Stato per la solidarietà e sussidiarietà nazionale.

LO SVILUPPO AGLI IMPRENDITORI
Affidare lo sviluppo e favorire gli imprenditori privati italiani che operano nell'ambito dell'economia reale e reinvestono gli utili in Italia. Mettiamo gli imprenditori nella miglior condizione possibile per svolgere il ruolo di protagonisti dello Sviluppo. Liberiamo l'Italia dalla catastrofe dello Stato-imprenditore che ha dilapidato il denaro pubblico vessato i cittadini offerto servizi inadeguati. Tuteliamo le imprese e i prodotti italiani in Italia e nel mondo.

TURISMO TERRA TECNOLOGIA
Liberiamo l'Italia dalla gabbia ideologica della competizione globalizzata e investiamo nel patrimonio ambientale culturale e umano

AUTONOMIA ENERGETICA E ALIMENTARE
Indipendenza energetica investendo nelle fonti energetiche pulite sicure e rinnovabili compreso il riciclaggio dei rifiuti e nel trasporto non inquinante economico sicuro ed efficiente. Liberiamo l'Italia dalla schiavitù del petrolio e del gas che inquinano l'ambiente e nuocciono alla salute. Liberiamo l'Italia dai poteri automobilistici e petroliferi forti Fiat ed Eni in testa che hanno lucrato alle spalle degli italiani congestionato le città inquinato l'ambiente e peggiorato la qualità della vita

TUTELA E MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO NAZIONALE
Un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio nazionale è l'investimento migliore per tutelare e valorizzare il nostro principale patrimonio l'ambiente che custodisce il nostro ineguagliabile patrimonio culturale e accoglie il patrimonio umano che ha espresso eccellenze in tutte le attività. E' questo il nostro nuovo Piano Marshall capace di favorire la piena occupazione e stabilità lavorativa

LAVORO PER TUTTI = DOVERE PER TUTTI
In Italia è possibile conseguire il traguardo della piena occupazione affermando il principio che il lavoro è un dovere prima ancora di essere un diritto e che ad ogni compenso deve corrispondere una prestazione lavorativa. Il lavoro per tutti diventerà realtà quando corrisponderà al dovere per tutti. Liberiamo l'Italia dalla cultura sindacale che predica il diritto al lavoro e produce disoccupazione.

PIU' FIGLI ITALIANI
Liberiamo l'Italia dal suicidio-omicidio demografico promuovendo la famiglia naturale dalla deriva del relativismo sostenendo la maternità attraverso congrui sussidi e agevolazioni riconoscendo il valore economico del lavoro domestico favorendo la natalità degli italiani e diffondendo la cultura della vita.

SCUOLA CHE GARANTISCE IL LAVORO
La riforma della scuola che renda i giovani "Protagonisti del presente". Liberiamo l'Italia dalla cultura dell'istruzione statalista relativista buonista che sforna diplomati incompetenti irresponsabili e disoccupati

DIGNITA' AD ANZIANI DISABILI AMMALATI
Una riforma della Sanità pubblica che garantisce il diritto alla salute di tutti mantiene la Tessera sanitaria per tutti è regolamentata dallo Stato e gestita dagli imprenditori privati. Liberiamo l'Italia dalla malasanità che danneggia la salute e sperpera i soldi dei cittadini

LAVORO CASA SCUOLA PENSIONI SUSSIDI: PRIORITA' AGLI ITALIANI
Prima gli italiani nell'assegnazione di posti di lavoro case popolari scuole pensioni e sussidi sociali. Affermiamo con orgoglio il principio che gli italiani hanno il diritto di godere di una vita dignitosa nella nostra "casa comune"

GRATIS RICICLAGGIO RIFIUTI URBANI ACQUA CORRENTE POTABILE AMBIENTE PULITO COPERTURA WI-FI
Disponibilità gratuita di acqua potabile ambiente pulito e copertura rete Internet in quanto servizi vitali

LA RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI
La legge deve essere uguale per tutti compresi i magistrati che al pari di tutti i cittadini devono avere la responsabilità civile e penale per gli atti commessi nell'esercizio della loro funzione. Vogliamo una Giustizia indipendente che non si sostituisca né al potere politico né al potere legislativo. Liberiamo l'Italia dalla dittatura della magistratura golpista che cambia i governi a suon di dossier-bomba ad orologeria e del linciaggio mediatico

INFORMAZIONE CORRETTA E RESPONSABILE
Liberiamo l'Italia da un sistema della comunicazione che mistifica la realtà favorisce il degrado sociale e pratica il linciaggio mediatico degli imputati

PRIORITA' ALLA SICUREZZA DELLO STATO
Priorità alla sicurezza dello Stato. Concentriamo le risorse nell'efficienza delle forze dell'ordine per fronteggiare le minacce interne. Razionalizzare l'organizzazione delle Forze Armate finalizzandole alla difesa della frontiera nazionale. Liberiamo l'Italia dagli oneri delle missioni internazionali infruttuose e salviamo la vita dei nostri militari inutilmente a rischio

STOP ALL'IMMIGRAZIONE
Liberiamo l'Italia dall'ideologia del buonismo che lede i nostri interessi e affermiamo una politica dell'integrazione con regole precise finalizzate al bene comune. Diamo vita a un nuovo Ministero dell'Identità nazionale Cittadinanza Integrazione e Cooperazione allo Sviluppo

NO MOSCHEE
Stop alla costruzione di nuove moschee per salvaguardare la nostra civiltà laica e liberale dalla minaccia islamica. Liberiamo l'Italia dall'ideologia del relativismo e prendiamo atto che pur nel rispetto dei musulmani come persone dobbiamo difenderci dall'islam in quanto religione incompatibile con la nostra civiltà
Io amo l'Italia vuole un'immigrazione regolamentata sulla base delle nostre necessità effettive degli oneri economici e sociali sostenibili della condivisione da parte degli immigrati dei valori assoluti e universali della sacralità della vita della pari dignità tra uomo e donna della libertà di scelta compresa la libertà religiosa del rispetto delle regole della civile convivenza che si sostanziano di diritti e doveri.
Io amo l'Italia s'impegna a far rispettare la legge anche nei confronti dei clandestini e degli irregolari che tentano di entrare o risiedono comunque in Italia in modo illegale decretando l'immediata espulsione come sanzione per il reato di tentativo di ingresso illegale o di soggiorno illegale. La legge deve essere uguale per tutti quindi anche per loro.
Io amo l'Italia riconosce sostiene ed è orgogliosa della verità storica delle radici giudaico-cristiane che unitamente all'eredità della filosofia greca e del diritto romano al contributo del pensiero illuminista e della cultura umanista hanno consentito l'affermazione della civiltà laica e liberale dell'Europa.
Consideriamo una minaccia alla nostra civiltà laica e liberale l'avvento al potere di regimi integralisti estremisti e terroristi islamici sulla sponda meridionale ed orientale del Mediterraneo in aggiunta alla diffusione del radicalismo islamico nel cuore dell'Europa forte di una fitta rete di moschee scuole coraniche enti assistenziali e finanziari islamici tribunali che emettono sentenze sulla base della sharia la legge coranica.
Nel doveroso rispetto da parte delle autorità politiche della libertà di coscienza di ciascun individuo Io amo l'Italia difende il principio di territorialità della legge senza concessioni all'ideologia del multiculturalismo e senza deroga alcuna verso atti usi e costumi degli immigrati e degli autoctoni convertiti nel nome del rispetto di vere o presunte specificità religiosi o culturali che devono uniformarsi alla legislazione vigente italiana al pari degli autoctoni.
Io amo l'Italia nella convinzione che i musulmani come persone debbano essere rispettati e amati come qualsiasi altra persona sostiene tuttavia che noi italiani non possiamo e non dobbiamo rinunciare al diritto-dovere di usare la ragione per entrare nel merito dei contenuti del Corano del pensiero e della vita di Maometto della sharia ovvero dei pilastri dell'islam prendendo atto che i musulmani come persone possono essere moderati ma che l'islam come religione non è affatto moderata perché oggettivamente risulta in flagrante contraddizione con i diritti fondamentali della persona internazionalmente riconosciuti.
Io amo l'Italia vuole il blocco nella costruzione di nuove moschee in Italia nonché l'accertamento che le moschee esistenti operino nel pieno rispetto delle nostre leggi nella condivisione dei valori non negoziabili alla vita alla dignità e alla libertà religiosa. In ogni caso la presenza di una nuova moschea non potrà avverarsi senza il consenso della cittadinanza residente attraverso l'istituto democratico del referendum.
Io amo l'Italia afferma in particolare il divieto assoluto di legittimare la sharia di promuovere e consentire l'applicazione nel territorio nazionale del diritto islamico in quanto suscettibile di attentare ai valori fondanti dell'Ordinamento italiano a partire dalla sacralità della vita di tutti ai principi della libertà di scelta religiosa compresa la libertà di un musulmano di convertirsi ad altra religione o credo senza essere automaticamente condannato a morte per apostasia e della pari dignità tra l'uomo e la donna di fronte alla legge riconosciuti dalle tradizioni giuridiche occidentali. Al riguardo Io amo l'Italia chiede l'immediata abrogazione per legge dell'obbligo prescritto dai Paesi musulmani della conversione all'islam del cittadino italiano che vuole sposare una immigrata musulmana.
========================
La libertà religiosa nel mondo islamico. I casi di Marocco e Tunisia
Islam-s Newsletter
L'intellettuale tunisino Mohammed Charfi nel suo saggio Islam et liberté. Le malentendu historique commentando il versetto 256 della sura coranica La vacca che recita "Non c'è costrizione nella fede"[1] ha scritto:
"Con parole divine così chiare ci si sarebbe aspettati che gli ulema costruissero una bella teoria della libertà di coscienza. Ma così non è stato. Al contrario ci hanno trasmesso una serie di regole che attentano alla libertà di coscienza sia dei musulmani che delle genti del Libro e degli altri."[2]
Dopo avere ribadito che il diritto islamico è un'elaborazione umana una codifica nei secoli delle fonti del diritto ovvero del Corano e della Tradizione Charfi conclude che "per numerosi aspetti la sharia è stata costruita dagli uomini contro i principi coranici"[3]. Quanto alla libertà di culto sottolinea che "lo statuto islamico delle minoranze è complesso. E' fatto di tolleranza notevole per l'epoca e di discriminazioni inaccettabili oggi"[4]. Viene ribadita la triste condizione dei copti in Egitto che pur essendo presenti sul territorio da ben quattordici secoli prima della conquista islamica si vedono attualmente costretti ad abbandonare il paese in quanto vittime di una persecuzione continua[5]. Ultimo ma non meno importante Charfi denuncia che "l'idea più disastrosa che hanno avuto gli ulema la loro invenzione più orribile e che è oggi la principale tara della sharia è quella di avere eretto l'apostasia a infrazione punita con la punizione estrema la pena di morte."[6]
Ne consegue che nel mondo islamico la questione della libertà religiosa costituisca uno degli argomenti dirimenti nel dibattito circa il rapporto tra l'islam e i diritti umani. Sin dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo del 1948 la libertà religiosa ha rappresentato uno degli scogli principali per la ratifica del documento da parte degli Stati a maggioranza islamica.
L'articolo 18 della Dichiarazione Universale dei diritti dell'Uomo afferma che "ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo e la libertà di manifestare isolatamente o in comune e sia in pubblico che in privato la propria religione o il proprio credo nell'insegnamento nelle pratiche nel culto e nell'osservanza dei riti."
Ebbene già nel 1948 l'Arabia Saudita non aderì alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo ritenendola per molti aspetti in contrasto con i dettami dell'islam. Le motivazioni ufficiali di tale rifiuto sono state raccolte in un Memorandum del governo saudita dal quale emerge una posizione ultra-conservatrice nel rifiutare l'adesione al documento internazionale:
"Il diniego da parte del nostro stato non significa affatto indifferenza nei riguardi degli obiettivi che questi documenti [cioè le carte internazionali] si propongono di perseguire cioè la dignità dell'uomo [...] il nostro rifiuto significa piuttosto la volontà irremovibile di proteggere garantire e salvaguardare la dignità dell'uomo [...] in virtù del dogma islamico rivelato da Dio e non in virtù di legislazioni ispirate da considerazioni materialiste e perciò soggette a continui cambiamenti"[7].
A queste obiezioni di fondo seguono poi tre riserve specifiche che giustificano ulteriormente il rifiuto. Nella fattispecie si esprime il diniego del Regno Saudita ad ammettere il matrimonio della donna musulmana con il non musulmano ad ammettere la possibilità per il musulmano di cambiare religione ovvero di riconoscere il diritto alla libertà di coscienza e ad ammettere la liceità dei sindacati per i lavoratori. Due riserve su tre riguardano la libertà di religione. Inoltre la prima conferma quanto sostenuto da Ann Elizabeth Meyer ovvero che nel mondo islamico "le questioni relative alla libertà religiosa e quelle relative alla condizione della donna sono strettamente connesse"[8].
Nella stessa circostanza anche l'Egitto e altri paesi arabi espressero riserve riguardo agli articoli concernenti la libertà di religione e di coscienza e alla libertà di matrimonio indipendentemente dall'appartenenza religiosa sulla base del fatto che erano in contrasto con la sharia.
In seguito nel 1990 al Cairo la XIX Conferenza islamica dei ministri degli Esteri ha approvato quella che è nota come la Dichiarazione del Cairo sui Diritti Umani nell'islam[9]. Qui all'articolo 1.a si legge quanto segue:
"Tutti gli esseri umani formano una famiglia i cui membri sono uniti dalla sottomissione a Dio e dal fatto di essere tutti discendenti di Adamo. Tutti gli uomini sono uguali dal punto di vista della dignità umana e dell'adempimento dei doveri e delle responsabilità senza alcuna discriminazione di razza colore lingua sesso religione appartenenza politica condizione sociale o altro. La vera fede garantisce un accrescimento di tale dignità sulla via dell'umana perfezione."
Apparentemente viene garantita la libertà di culto tuttavia all'articolo 10 si afferma che "l'islam è la religione naturale dell'uomo. Non è lecito sottoporre quest'ultimo a una qualsivoglia forma di pressione o approfittare della sua eventuale povertà o ignoranza per convertirlo a un'altra religione o all'ateismo" negando quindi la possibilità di conversione.
Ebbene il 30 giugno 2000 le nazioni dell'Organizzazione della Conferenza Islamica che di recente ha cambiato la propria denominazione in Organizzazione per la Cooperazione Islamica hanno ufficialmente deciso di ratificare la Dichiarazione del Cairo.
Le critiche mosse al documento soprattutto per quanto concerne la questione della libertà religiosa hanno spinto all'elaborazione nel 1994 della Carta Araba dei Diritti dell'Uomo della Lega degli Stati Arabi[10] dove l'articolo 2 ricalcando l'articolo 1 della Dichiarazione del Cairo recita:
"Tutti gli Stati firmatari della presente Carta s'impegnano a garantire a ogni persona che si trovi sul loro territorio e sottoposta alla loro autorità di godere di tutti i diritti e libertà indicati in questa Carta senza distinzione di razza di colore di sesso di lingua di religione di opinione politica di origine nazionale o sociale di ricchezza di nascita o di altra condizione senza nessuna discriminazione tra uomini e donne."
Negli articoli seguenti per la precisione agli articoli 26 e 27 si dettagliano maggiormente le posizioni circa la libertà di religione:
"Art. 26. È garantita la libertà di credo pensiero e opinione a tutti gli individui.
Art. 27. Ogni individuo qualunque sia la religione a cui appartiene ha il diritto di praticare i propri riti religiosi; inoltre ha il diritto di esprimere il proprio pensiero con la parola con la pratica o con l'insegnamento senza pregiudizio dei diritti altrui; non potranno essere poste restrizioni alla libertà di credo di pensiero e di opinione se non sono previste dalla legge."
E' evidente che essendo la maggior parte dei paesi membri della Lega araba[11] membri al contempo dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica[12] ci si trova innanzi a una sorta di schizofrenia che vede queste nazioni oscillare tra l'adesione a una organizzazione internazionale che fa prevalere l'islamicità e l'adesione all'organismo internazionale fautore dell'arabicità. La stessa schizofrenia è quella si osserva negli stessi paesi nel momento in cui tendono a una laicizzazione o a un adeguamento alle convenzioni internazionali sui diritti dell'uomo pur desiderando non venire meno ai precetti islamici[13].
La scelta di analizzare la libertà religiosa in Marocco e Tunisia è dovuta a due ragioni principali. La prima risiede nel fatto che si tratta di due paesi della sponda sud del Mediterraneo che rappresentano modalità diverse di coniugare l'islam religione di Stato con la necessità di legiferare nel senso moderno del termine. La seconda ragione è legata al fatto che sono i primi due paesi a maggioranza islamica da cui provengono gli immigrati residenti in Italia. In base ai dati del bilancio demografico nazionale stilato dall'Istat al 31 dicembre 2009 risultano residenti nel nostro paese 431.529 marocchini e 103.678 tunisini [14].
E' universalmente ammesso che l'islam non è una realtà omogenea non è un monolite. Gli effetti di sostrato l'appartenenza a diverse scuole del diritto islamico ma soprattutto la mancanza di un'Autorità che conferisca una lettura univoca delle fonti della religione islamica fanno sì che l'approccio alla religione sia dal punto di vista del culto personale sia dal punto di vista ufficiale differisca totalmente da un paese all'altro[15].
Come si è già avuto modo di affermare Marocco e Tunisia sono realtà sostanzialmente diverse anche se le costituzioni di entrambi paesi dichiarano l'islam religione di Stato. E' comunque lecito domandarsi fino a che punto un riconoscimento costituzionale dell'islam abbia significato pratico e non rappresenti soltanto un vuoto dogma programmatico. Ciononostante l'ancoraggio alla dogmatica islamica in una costituzione significa quantomeno un preciso obbligo del potere politico a non opporsi in modo eclatante ai principi dell'islam. Sulla scia comunque della sempre maggior reislamizzazione dell'area i principi costituzionali relativi all'islam acquistano tuttavia una nuova dimensione e all'islam spetta un peso maggiore in tutti gli ambiti della vita.
In Marocco il legame con l'islam non è solo costituzionale. Dal 1957 è una monarchia il cui sovrano Mohammed VI al pari di Abd Allah II di Giordania vanta una discendenza diretta da Maometto. Il monarca marocchino si fregia inoltre del titolo di amir al-mu'minin ovvero "principe dei credenti" che in base all'articolo 41 della nuova costituzione "veglia al rispetto dell'islam. E' garante del libero esercizio dei culti. Presiede il Consiglio superiore degli ulema incaricato di studiare le questioni che gli vengono sottoposte […] sulla base dei principi dei precetti e dei disegni tolleranti dell'islam."[16] L'islam ha quindi in Marocco un garante nella persona del monarca.
Per venire alla questione della libertà religiosa all'articolo 3 della nuova costituzione si dichiara che "l'islam è la religione di Stato che garantisce a tutti il libero esercizio dei culti". Ebbene in Marocco attualmente la popolazione è rappresentata al 987% da musulmani all'11% da cristiani e allo 02% da ebrei[17]. A riguardo di quest'ultima comunità vale la pena ricordare che viene persino menzionata nel Preambolo laddove si afferma che l'unità dello Stato del Marocco è "nutrita e arricchita dagli affluenti africano andaluso ebraico e mediterraneo" a ribadire l'appartenenza della cultura ebraica al sostrato marocchino. Non a caso anche nel Codice della Famiglia riformato nel 2004 si dichiara all'articolo 2 che "i marocchini di confessione ebraica sono sottomessi alle regole dello Statuto personale ebraico marocchino"[18].
Nello stesso articolo si sottolinea – ai punti 3 e 4 – che i dettami enunciati si applicano "a qualsiasi relazione tra due persone qualora una delle due sia marocchina" e "a qualsiasi relazione tra due persone di nazionalità marocchina qualora una delle due sia musulmana". Evidenziando quindi che pur garantendo il libero esercizio dei culti il Regno del Marocco in presenza di due cittadini marocchini di fede diversa privilegia quello di fede musulmana. In base a questa logica lo stesso Codice al Capitolo II relativo agli "Impedimenti temporanei" al matrimonio al punto 4 dell'articolo 39 vieta "il matrimonio di una musulmana con un non musulmano e il matrimonio di un musulmano con una non musulmana a meno che non appartenga alle Genti del libro". Questo punto è all'origine di numerosi casi nel nostro paese di donne marocchine che volendo contrarre un matrimonio civile con un cittadino italiano si sono viste negare il nullaosta dal proprio consolato in mancanza di un certificato di conversione all'islam del futuro marito[19].
Un ulteriore contributo nello studio della libertà religiosa in Marocco proviene dal Codice penale di questo paese. Dagli articoli 220 e 222 si evince che l'affermazione costituzionale della libertà dei culti è limitata alla componente musulmana della popolazione. L'articolo 220 esordisce in modo generico quando recita:
"Chiunque tramite violenza o minacce ha costretto o ha impedito a più persone l'esercizio di un culto o d'assistere all'esercizio di questo culto è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con un'ammenda da 200 a 500 dirham."
Ma poi prosegue vietando ogni sorta di proselitismo diretto o indiretto:
"E' punito con la stessa pena chiunque utilizzi dei mezzi di seduzione con lo scopo di fare vacillare la fede di un musulmano o di convertirlo a un'altra religione sia sfruttandone la debolezza o i bisogni sia utilizzando a questo fine gli istituti d'insegnamento di salute asili o orfanotrofi. In caso di condanna la chiusura dell'istituto che è stato utilizzato per commettere il reato può essere ordinata sia definitivamente sia per una durata che non può superare i tre anni."
Il Rapporto 2010 sulla Libertà religiosa nel mondo elenca infatti un numero significativo di espulsioni di religiosi dal Marocco: il 29 marzo 2009 quando cinque missionari evangelici sono stati interrogati ed espulsi; il 4 dicembre 2009 l'arresto di 17 cristiani marocchini e stranieri accusati di avere svolto attività di evangelizzazione; il 5 febbraio 2010 è stato espulso un missionario evangelico e nel marzo dello stesso anno decine di cristiani sono stati espulsi.[20] Nell'ottobre 2008 è stato tra l'altro pubblicato un elenco di "nemici dell'islam moderato" da parte dell'istituzione religiosa Dar al-hadith al-hassaniyya su richiesta del sovrano Mohammed VI. Tra i nemici figurano sciiti salafiti atei cristiani evangelici[21].
Concerne invece più da vicino la libertà religiosa dei musulmani stessi l'articolo 222 del Codice penale in cui si legge: "Colui che è notoriamente conosciuto per la sua appartenenza alla religione musulmana rompe ostensibilmente il digiuno in un luogo pubblico nel periodo del ramadan senza motivo ammesso da questa religione è punito con la reclusione da sei mesi e un'ammenda da 12 a 120 dirham."
Quindi non viene ammessa per il cittadino marocchino nato da padre musulmano la possibilità di essere laico e quindi di non praticare un obbligo rituale.
In Tunisia invece il tentativo di elaborare una legislazione laica seppur in conformità con l'islam viene attuato con un relativo successo dal fondatore della Tunisia moderna Habib Bourguiba. Nel 1956 fu promulgata la nuova costituzione in cui all'articolo 1 si dichiarava che "la Tunisia è uno Stato libero indipendente e sovrano: la sua religione è l'islam la sua lingua è l'arabo e il suo regime è la repubblica" e all'articolo 5 che "la Repubblica tunisina garantisce le libertà fondamentali e i diritti dell'uomo nella loro accezione globale complementare e interdipendente. La Repubblica tunisina ha per fondamento i principi dello Stato di diritto e del pluralismo e opera per la dignità dell'uomo e lo sviluppo della sua personalità. […] La Repubblica tunisina garantisce l'inviolabilità della persona umana e la libertà di coscienza e protegge il libero esercizio dei culti a patto che non turbi l'ordine pubblico."[22] Ciononostante l'articolo 38 prevede che la religione del Presidente della Repubblica tunisina debba essere musulmano[23].
Forse è l'estrema laicità imposta sia da Bourguiba che da Ben Ali la ragione per cui la Tunisia presenta una situazione apparentemente migliore rispetto ad altri paesi islamici in generale e al Marocco in particolare sulla tematica della libertà religiosa. Sebbene in linea di principio non sia possibile per un tunisino diventare cristiano – così come di fatto non lo è per nessun musulmano – si assiste ultimamente ad alcune conversioni tra i tunisini non di origine straniera[24]. L'International Religious Freedom Report. July-December 2010 del Dipartimento di Stato americano riferisce comunque che "mentre il governo non proibisce la conversione dall'islam a un'altra religione né richiede la registrazione della conversione gli ufficiali occasionalmente discriminano i convertiti dall'islam".[25] Lo stesso Rapporto ricorda che sebbene gli appartenenti alla setta Bahai siano considerati eretici in seno all'islam e vengano perseguitati in Iran e fortemente discriminati in Egitto[26] la Tunisia ne consente la pratica e autorizza l'organizzazione di incontri privati tra i seguaci. Per quanto riguarda la comunità ebraica il governo tunisino pre-rivoluzionario non solo consentiva la libertà di culto ma ne stipendiava il Rabbino capo.
A partire dal gennaio 2011 ovvero dalla fuga di Ben Ali a seguito della Rivoluzione dei gelsomini la situazione tunisina risulta critica. Il rientro nel paese dei principali esponenti legati all'estremismo islamico banditi dal precedente regime ha già fatto sentire le proprie conseguenze. Il 26 giugno scorso un centinaio di estremisti islamici ha tentato di bloccare la proiezione del film-documentario sul radicalismo islamico Ni Allah ni maitre della regista tunisina dichiaratamente atea Nadia El Fani presso il cinema AfricArt di Tunisi. Gli slogan dei manifestanti erano inequivocabili: 'La Tunisia è uno Stato islamico' oppure 'Allahu Akbar'. Inoltre la trentina di salafiti arrestati durante i tumulti è stata ben presto rilasciati. Ironia della sorte sarà invece Nadia El Fani a dovere comparire davanti alla giustizia.
L'avvocato tunisino Monaem Turki unitamente ad altri due colleghi ha chiesto di avviare un'inchiesta contro la regista al fine di impedire la proiezione della pellicola in Tunisia in quanto blasfema e contro i valori islamici. Il 13 luglio la procura della Repubblica presso il tribunale di prima istanza di Tunisi ha purtroppo confermato l'apertura di un'inchiesta nei confronti della El Fani.
In un comunicato reso pubblico l'8 luglio scorso il Ministero della Cultura tunisino presieduto dall'accademico Ezzeddine Beschaouch aveva tenuto a precisare che "il film non ha ricevuto alcuna sovvenzione statale né prima né dopo la rivoluzione" del gelsomino. Il documento ricorda altresì alle persone preposte di "verificare ogni informazione prima di diffonderla per evitare qualsiasi provocazione e turbamento nell'opinione pubblica." [27]
Il simbolo del riformismo laico di Habib Bourguiba è comunque senza dubbio il Codice dello Statuto personale varato anch'esso nel 1956. Qui la sezione dedicata al matrimonio non prevede come impedimento il caso di un marito non musulmano quindi lo Stato tunisino non dovrebbe richiedere la conversione all'islam del futuro sposo.[28] Tuttavia alcuni giuristi tunisini sostengono che l'impedimento esista e sia contenuta dall'articolo 5 in cui si afferma che "i due futuri sposi non si devono trovare in uno dei casi di impedimento previsti dalla legge". Ebbene l'espressione nel testo arabo che si riferisce agli "impedimenti previsti dalla legge" è "mawani' al-shar'iyya". L'aggettivo shar'iyya può essere interpretato sia come "previsti dalla legge" intesa come legge dello Stato sia come "legge divina" che in arabo è per l'appunto shari'a.[29] L'ultima interpretazione viene privilegiata poiché tutte le scuole giuridiche islamiche sia sunnite che sciite sono unanimi nel proibire questo tipo di unione poiché il divieto proviene da una prescrizione coranica esplicita: "Non sposate donne idolatre finché non abbiano creduto è meglio una schiava credente di una sposa idolatra anche se vi piace e non date donne credenti in spose a degli idolatri finché essi non abbiano creduto è meglio lo schiavo credente di uno sposo idolatra anche se vi piace."[30]
Nel 1962 una circolare del Segretario di Stato all'Interno ma soprattutto la circolare 660 del 19 ottobre1973 del Ministero della Giustizia ricordavano agli ufficiali dello stato civile il divieto di matrimonio tra una musulmana e un non musulmano. Quest'ultima circolare insiste sulla nullità di questo tipo di matrimonio a meno che il futuro marito non si converta all'islam. Le due circolari hanno fatto sì che non solo in Tunisia ma anche all'estero una tunisina si veda negato il nullaosta al matrimonio civile dal proprio consolato qualora il futuro coniuge non si converta all'islam[31].
Il dibattito sulla libertà religiosa è ancora aperto e acceso in tutto il mondo islamico e probabilmente non si esaurirà facilmente a causa della già menzionata mancanza di autorità centrale nell'islam e di una interpretazione ufficiale e univoca del testo coranico e della Tradizione. La speranza è quella di vedere prevalere nel lungo periodo interpretazioni illuminate dell'islam come quelle di Mohammed Charfi citato all'inizio del presente articolo.
[1]Tutte le citazioni coraniche in questo articolo sono tratte da Il Corano a cura di Alberto Ventura traduzione di Ida Zilio-Grandi Mondadori Milano 2010.
[2] Mohammed Charfi Islam et liberté. Le malentendu historique Casbah Editions Algeri 2000 71.
[3] Ibid. 73.
[4] Ibid. 74.
[5] Si vedano a riguardo la denuncia dell'intellettuale egiziano Tarek Heggy nel suo celebre articolo "Se fossi copto" in Tarek Heggy Le prigioni della mente araba a cura di Valentina Colombo Marietti Milano; Libertà religiosa nel mondo. Rapporto 2010 Aiuto alla Chiesa che Soffre Roma 2010 173-179.
[6] Mohammed Charfi op.cit. 76.
[7] Citazione tratta da Andrea Pacini (a cura di) L'islam e il dibattito sui diritti dell'uomo Edizioni Fondazione Giovanni Agnelli Torino 1998 8; per il testo completo del Memorandum saudita si veda idem 33-52.
[8] Ann Elizabeth Meyer Islam and Human Rights. Tradition and Politics Westview Press Oxford 2007 174.
[9] Il testo integrale in italiano della Dichiarazione si trova in Andrea Pacini (a cura di) op.cit. 221-228.
[10] Per il testo integrale in italiano della Carta si veda Andrea Pacini (a cura di) op.cit. 229-236.
[11] Gli Stati membri della Lega Araba sono i seguenti: Giordania Emirati Arabi: Bahrein Tunisia Algeria Gibuti Arabia Saudita Sudan Siria Somalia Iraq Oman Palestina Qatar Comore Kuwait Libano Libia Egitto Marocco Mauritania Yemen.
[12] Gli Stati membri dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica sono i seguenti: Afghanistan Albania Algeria Arabia Saudita Autorità Nazionale Palestinese Azerbaigian Bahrain Bangladesh Benin Brunei Burkina Faso Camerun Ciad Comore Costa d'Avorio Egitto Emirati Arabi Uniti Gibuti Gabon Gambia Giordania Guinea Guinea-Bissau Guyana Indonesia Iran Iraq Kazakistan Kuwait Kirghizistan Libano Libia Malesia Maldive Mali Marocco Mauritania Mozambico Niger Nigeria Oman Pakistan Qatar Senegal Sierra Leone Siria Somalia Sudan Suriname Tagikistan Togo Tunisia Turchia Turkmenistan Uganda Uzbekistan Yemen.
[13] Si veda a riguardo il fondamentale saggio Mohamed-Chérif Ferjani Islamisme laicité et droits de l'homme L'Harmattan Parigi 1991.
[14] Si vedano i dati generali al link http://demo.istat.it/str2009/index.html
[15] Sulla poliedricità e sulle divisioni interne dell'islam si veda Henri Laoust Gli scismi dell'islam nuova edizione a cura di Valentina Colombo ECIG Genova 2002.
[16] Per il testo integrale in francese della nuova costituzione approvata da un referendum popolare nel 2011 si veda http://www.maroc.ma/NR/rdonlyres/2298ADD6-703C-471E-B924-A5E4F396FEA2/0/TexteintégralduprojetdenouvelleConstitution.pdf
[17] I dati sono tratti dal CIA World Factbook aggiornato all'agosto 2011 si veda https://www.cia.gov/library/publications/the-world-factbook/geos/mo.html
[18] Per il testo integrale in francese del Codice della Famiglia marocchino si veda http://www.justice.gov.ma/MOUDAWANA/Codefamille.pdf
[19] Uno dei casi più recenti è avvenuto a Laives in provincia di Bolzano dove in seguito la coppia solo grazie all'aiuto di un avvocato ha ottenuto dal Tribunale di Bolzano l'autorizzazione a procedere al matrimonio senza nullaosta del consolato. Si veda http://archiviostorico.corriere.it/2010/giugno/21/Non_converte_all_Islam_Comune_co_8_100621019.shtml
[20] Libertà religiosa nel mondo. Rapporto 2010 Aiuto alla Chiesa che Soffre Roma 2010 347-349.
[21] Ibid. 348.
[22] Per il testo della Costituzione tunisina in francese si veda http://www.jurisitetunisie.com/tunisie/codes/constitution/menup.html.
[23] Parimenti alla costituzione della laica Siria che all'articolo 3 dichiara che "La religione del Presidente deve essere l'islam. La sharia è una fonte principale della legge."
[24] Libertà religiosa op.cit. 506.
[25] http://www.state.gov/documents/organization/171746.pdf
[26] Sulla condizione dei Bahai in Egitto e Iran si veda Valentina Colombo "Bahai" in Islam. Istruzioni per l'uso Mondadori Milano 59-61.
[27] Per i dettagli del caso si veda Valentina Colombo "Addio ai Gelsomini. Inizia dai film la censura salafita in Tunisia" L'Occidentale 24 luglio 2011 http://www.loccidentale.it/node/108162
[28] Si veda per la sezione relativa al matrimonio http://www.jurisitetunisie.com/tunisie/codes/csp/Csp1020.htm.
[29] Sul dibattito in Tunisia circa l'interpretazione dell'articolo del Codice dello Statuto personale si vedano Hafidha Chekir Le statut des femmes entre les textes et les résistances. Le cas de la Tunisie Chama Tunisi 2000; Lynn Welchman Women and Muslim Family Laws in Arab States Amsterdam University Press Amsterdam 2007 46-48.
[30] Corano II 221.
[31] Uno dei casi di cui si è più parlato è quello di Sallouha Khalfallah e Luigi Dal Marro malato terminale al quale era stato chiesto di convertirsi in Tunisia si veda l'articolo di Magdi Allam "Amo una musulmana ma mi impediscono di sposarla" Corriere della Sera 29 giugno 2004 http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/06_Giugno/29/allam.shtml.
di Valentina Colombo 08/06/2012
==============================
L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto "organizzazione terroristica". Ma l'Occidente li sostiene nonostante il massacro di civili L'Egitto mette fuorilegge i Fratelli Musulmani in quanto
(www.lanuovabq.it) - Il 25 dicembre 2013 il Consiglio dei Ministri egiziano ha dichiarato ufficialmente i Fratelli musulmani "un'organizzazione terroristica". Ad accelerare la decisione del governo l'attentato a un edificio della polizia nella città di Mansoura avvenuto la Vigilia di Natale. Il contenuto del comunicato illustra chiaramente le motivazioni che affondano le radici nella storia contemporanea dell'Egitto: "L'intero territorio egiziano dal profondo Nord al profondo Sud è stato sconvolto all'alba di martedì 24 dicembre 2013 dall'atroce crimine commesso dal movimento dei Fratelli musulmani che ha causato l'esplosione di un edificio della sicurezza nella regione di Dahqaliya provocando sedici martiri e più di centotrenta feriti la maggior parte dei quali coraggiosi poliziotti egiziani e i restanti pacifici cittadini di Mansoura. Tutto questo è avvenuto in un contesto che ha assistito all'ascesa pericolosa della violenza del movimento [dei Fratelli musulmani] contro l'Egitto e gli egiziani. Questo è avvenuto a seguito di una dichiarazione esplicita della Fratellanza in base alla quale avrebbe continuato come sempre a ricorrere solo alla violenza per realizzare i propri fini a partire dalla uccisione del Primo Ministro Mahmud Fahmi al-Nuqrashi e l'omicidio del giudice al-Khazandar negli anni Quaranta del secolo scorso sino agli eventi del 2012 e i crimini commessi in piazza Rabia al-Adawiyya passando per le azioni punitive nei confronti dei membri che abbandonavano il movimento per il tentato omicidio del presidente Gamal Abd al-Nasser negli anni Cinquanta l'uccisione dello shaykh al-Dhahabi e del presidente Anwar al-Sadat negli anni Settanta e Ottanta. A tutto ciò si aggiunge la messa al rogo delle chiese che ha caratterizzato la vita del movimento. Il movimento ha superato ogni limite immaginabile con l'attentato di ieri a al-Mansoura poiché si è trattato di un tentativo triste di riportare indietro il tempo e di fermare il cammino del popolo egiziano verso la costruzione di uno Stato libero democratico in cui regnano la giustizia sociale e la generosità umana a partire dal referendum per la costituzione che è alla base di questo nuovo Stato che annuncia in modo definitivo la fine del passato oscuro e orribile che rappresenta la prima fase della roadmap che condurrà il nostro popolo e il governo ad adempiere necessariamente tutte le promesse fatte".
Il documento ribadisce la ferma decisione a non cedere ai ricatti rappresentati da eventuali attentati alla sicurezza pubblica:
"A riguardo il Consiglio dei Ministri ha stabilito che non vi sarà alcun ritorno al passato che non è possibile né per l'Egitto in quanto Stato né per l'Egitto in quanto popolo cedere al terrorismo del movimento dei Fratelli musulmani anche qualora i loro crimini superassero ogni limite posto dall'etica dalla religione e dall'umanità".
Per tutte le ragioni appena esposte il Consiglio dei Ministri ha deciso di dichiarare il movimento dei Fratelli musulmani un movimento terroristico e la loro organizzazione un'organizzazione terroristica così come inteso all'articolo 86 del codice penale con tutto ciò che ne consegue:
1. applicazione delle pene previste dalla legge a chiunque partecipi alle attività del movimento o della organizzazione oppure parla scrive o appoggia in qualsiasi modo la Fratellanza e a chiunque ne finanzi le attività;
2. applicazione delle pene previste dalla legge a chiunque si unisca al movimento o alla organizzazione e continui ad essere membro del movimento o della organizzazione dopo la pubblicazione del presente comunicato.
3. Comunicare la presente decisione alle nazioni arabe che hanno sottoscritto gli accordi per la lotta contro il terrorismo nel 1998.
4. Affidare alle forze armate e alle forze di polizia per proteggere i luoghi pubblici la polizia supervisionerà alla protezione delle università e salvaguarderà i nostri figli studenti dal terrorismo di questo movimento.
Il nostro nobile popolo oggi conosce bene la natura di questo movimento e la realtà dei loro piani come sa bene che non esiste altra alternativa alla roadmap nonostante si tratti di un'ardua impresa questo nonostante le vittime tra i suoi figli tra i poliziotti i soldati dell'esercito che sostengono totalmente il nostro popolo e il governo. Che l'Egitto viva libero che il suo nobile popolo viva libero… resterà l'Egitto e cadrà il terrorismo."
Il comunicato qui tradotto integralmente è lucido e coraggioso ma soprattutto è obiettivo poiché ripercorre la storia di sangue della Fratellanza storia che ha portato per ben tre volte alla loro messa al bando ufficiale. Comunicato obiettivo perché ribadisce quel che molti egiziani in particolare e arabi in generale ripetono da tempo: la moderazione dei Fratelli musulmani non esiste. Una vignetta del siriano Sahar Burhan ripubblicata di recente dal Courier International lo scorso ottobre raffigura una targa con la scritta "Fratelli musulmani. Un'arma a doppio taglio" sovrastata dalle due spade incrociate che figurano nel logo della Fratellanza. Non solo. E' interessante ed è sintomo di una profonda conoscenza del movimento il punto 1 dove si prevede una punizione anche nel caso della connivenza ideologica. Nel novembre 2010 la televisione norvegese mandava in onda un documentario a cura del giornalista di origine irachena Walid al-Qubaisi proprio sui Fratelli musulmani in Europa. Ebbene quando al-Qubaisi intervista Mahdi Akef ex Guida Suprema dei Fratelli musulmani costui dichiara: "Chi crede nell'idea fondamentale dei Fratelli Musulmani è un fratello musulmano. Questa persona dovrebbe servire il paese nel quale vive. E conformarsi alle leggi e alle regole dai principi dei Fratelli Musulmani. […] Noi diamo alle persone la libertà di esprimere il proprio pensiero esattamente nel modo che vogliono". Quindi non è essenziale essere un membro ufficiale del movimento è sufficiente condividerne l'ideologia e gli obiettivi.
Sarà questa una delle difficoltà che dovrà affrontare il governo egiziano: individuare ogni singolo anello della catena umana che minaccia il paese. Anelli fondamentali di questa catena sono le università principali luoghi di reclutamento della Fratellanza. Non a caso il 28 dicembre le università egiziane sono state scenario di scontri violenti tra studenti legati ai Fratelli musulmani che hanno attaccato e giovani a favore del rinnovamento. Gli atenei da al-Azhar alle università statali sono state letteralmente messe a ferro e fuoco.
Purtroppo la decisione del governo egiziano dovrà affrontare persino l'ostilità dell'Occidente. Il ministro degli esteri americano John Kerry pur condannando gli eventi di al-Mansoura ha dichiarato di essere contrario alla decisione del consiglio dei ministri egiziano e di essere invece favorevole a una soluzione politica. Non stupiscono le sue parole essendo stati gli USA i principali sostenitori della Fratellanza sin dall'ormai lontano gennaio 2011. Stupiscono invece perché gli USA hanno posto Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche e Hamas all'articolo 2 del proprio Statuto dichiara senza mezze parole di essere la filiale palestinese dei Fratelli musulmani. Anche una portavoce del Home Office britannico ha riferito che la Gran Bretagna non seguirà automaticamente la decisione del governo egiziano. Come biasimarla. Sarebbe alquanto imbarazzante per il suo paese la cui Chatham House ovvero la più prestigiosa istituzione di studi internazionali ha conferito nel 2012 il proprio premio annuale a Rached al-Ghannouchi leader dei Fratelli musulmani tunisini.
Di fatto sarà molto difficile e imbarazzante per tutti i governi occidentali prendere atto e applicare la decisione del governo egiziano. L'Europa e gli USA hanno accolto e accolgono ancora oggi molti appartenenti ai Fratelli musulmani sul proprio territorio nella convinzione che si tratti di "estremisti moderati". La maggior parte delle moschee in Occidente sono gestite da associazioni legate per lo meno ideologicamente con i Fratelli musulmani. Riconoscere le decisioni del governo egiziano significherebbe quindi pronunciare un difficile mea culpa ma soprattutto significherebbe modificare tutte le politiche di sicurezza interna che hanno visto e vedono l'Occidente illudersi di potersi fidare dei più abili camaleonti islamici. Il risultato dell'appeasement nei loro confronti purtroppo si può trasformare solo in una pericolosa arma di ricatto la stessa arma che oggi i Fratelli musulmani stanno usando per le strade egiziane contro i loro concittadini. L'Egitto ha compreso sulla propria pelle che essere accondiscendenti non serve a nulla e l'Egitto sta agendo senza pietà e con coraggio contro una serpe in seno. Inoltre i Fratelli musulmani stanno già cercando di abbandonare il paese che li ha visti nascere. L'Europa li accoglierà nuovamente? L'Europa sappia però che offrirà riparo a quelli che sarà costretta a definire non più "estremisti moderati" bensì "terroristi moderati".
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-fratelli-musulmani-messi-al-bando-definitivamente-8077.htm
di Valentina Colombo 30/12/2013
=============
NON ESISTEREBBE LA GALASIAH JIHADISTA SE NON ESISTESSE IL CRIMINE DELLA LEGA ARABA SHARIAH ONU! ]
Nuove orrori dai jihadisti dell'Isis attivi in Iraq e in Siria: alcune foto che documentano la decapitazione di altre 13 persone sono state diffuse dal Site. Secondo l'Isis le vittime sono combattenti di tribù sunnite irachene che si oppongono a loro (i cosiddetti Cavalieri di Al-Aman) catturati 10 giorni fa fra Tikrit e Al-Alam.
"Obama ti sgozzeremo perché sei infedele. Verremo fino al centro di New York": suona così la nuova farneticante minaccia dello Stato islamico (Isis) agli Stati Uniti che da quest'estate guidano una coalizione internazionale benedetta anche da Russia e Iran contro i jihadisti dell'Isis padroni da tempo di ampie regioni di Iraq e Siria. L'inedita minaccia contro gli Stati Uniti è stata pronunciata non dal 'califfo' Abu Bakr al Baghdadi leader del gruppo jihadista ma da uno dei tanti miliziani comparso in un video diffuso oggi su Internet nel quale si mostra l'ennesima raccapricciante scena di una decapitazione. Il filmato contiene anche scioccanti scene di bambini che infieriscono ridendo sul corpo senza testa della vittima. La vittima è un "maiale alawita" in riferimento a un soldato governativo siriano membro della stessa comunità a cui appartengono i clan al potere in Siria da mezzo secolo. Intanto nel nord ovest della Siria prosegue l'altra guerra tra il regime siriano e il variegato fronte di insorti tra cui qaedisti.
Questi hanno oggi espugnato due basi militari lealiste nella regione di Idlib poco lontano dal principale asse stradale Damasco-Aleppo quasi del tutto in mano alle truppe governative e alle milizie sciite libanesi irachene e iraniane alleate del regime siriano. La decapitazione di cui si è avuta notizia oggi è avvenuta come recita la didascalia del filmato della durata di circa quattro minuti nella regione siriana di Dayr az Zor. Il video si apre con un interrogatorio sommario del militare trascinato a terra e poi legato su una panchina da alcuni jihadisti. Da circa dieci giorni l'Isis assedia l'aeroporto militare di Dayr az Zor ed è riuscito a uccidere e a fare prigionieri alcuni militari governativi rimasti a difendere una delle ultime roccaforti lealiste nell'estremo oriente siriano al confine con l'Iraq. La vittima del video pubblicato oggi è probabilmente uno dei prigionieri dell'aeroporto militare. Dopo averlo insultato e aver letto la condanna a morte il boia esegue la decapitazione. Il capo è appoggiato sul corpo a terra della vittima. Dal collo sgorga il sangue. Il jihadista afferma che "il maiale alawita" è stato ucciso perché "miscredente". "Come lui anche tu sei miscredente Barack Obama" tuona il miliziano con una fascia nera sulla fronte. "E come lui sarai condannato. Verremo fino al centro di New York per sgozzarti come abbiamo sgozzato lui" assicura col dito alzato verso il cielo il jihadista in ginocchio vicino al cadavere del soldato. Il filmato prosegue con le immagini del corpo e della testa della vittima trasportati a bordo di un pick-up nella campagna di Dayr az Zor. Quindi la conclusione più orrenda: il cadavere senza testa viene mostrato appeso per le spalle a un muro lungo la strada. La testa con le palpebre chiuse appoggiata sul collo ancora sanguinolento. E alcuni bambini e ragazzi che scherniscono e infieriscono sul cadavere. http://www.ansa.it/sito/notizie/flash/2014/12/15/isis-video-obama-ti-sgozzeremo-perche-sei-infedele_a08eb0fa-124e-4fa1-8166-cf751f751283.html
Giulietto Chiesa è stato rilasciato
"Grazie all'ambasciatore italiano. In Europa c'è una deriva fascista"
16 dicembre 2014. Giulietto Chiesa arrestato ieri a Tallinn è stato rilasciato ieri attorno alle 22. Il giornalista ed ex europarlamentare ha ringraziato "per il suo intervento deciso e per la maestria professionale" l'ambasciatore in Estonia Marco Clemente. Secondo quanto raccontato dalla moglie di Chiesa l'ambasciatore avrebbe detto alle autorità locali: "Io non me ne vado finchè non lo lasciate libero". Una "plateale violazione di tutte le norme di diritto nazionale internazionale europeo e mondiale" un episodio "che dice fino a che punto la degenerazione fascista in Europa ha proceduto" ha commentato Chiesa sul suo sito di informazione online. La polizia lo ha prelevato in albergo e portato in commissariato per un provvedimento di espulsione spiccato nei suoi confronti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/12/15/giulietto-chiesa-arrestato-in-estonia_1c6d17fe-fbf7-4e57-9f09-57a57ed4c746.html
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005904018889 SE, KIEV RISPETTAVA LA COSTITUZIONE? POI, NON AVEVA BISOGNO DI REALIZZARE UN GOLPE: CONTRO LA COSTITUZIONE! SATANISTI CIA MASSONI MERKEL HANNO VIOLATO LE REGOLE DEL GIOCO DEMOCRATICO! QUALE VALORE HA LA SOVRANITà DEL POPOLO DEL DONBASS, CON UN GOLPE MASSONICO NATO, DI CECCHINI CIA, CHE, RUSSOFONI HANNO   DOVUTO SUBIRE IN OBBEDIENZA ALLA COSTITUZIONE DELLA BIBBIA DI SATANA IL FONDO MONETARIO, CHE SEMPRE DI PIù SI DIMOSTRA UN ARMA POLITICA, PER SOLLEVARE IL REGNO DELL'ANTICRISTO? USA UE LEGA ARABA ONU, NON HANNO PIù NESSUNA RELAZIONE CON I DIRITTI UMANI E LE SOVRANITà NAZIONALI COSTITUZIONALMENTE STABILITE! non esiste più una sovranità che, potrebbe appartenere al popolo schiavo, perché, i massoni regime, sistema partiti lobby, hanno rubato ai popoli schiavi la sovranità monetaria per Rothschild!  non esiste più una sovranità che, potrebbe appartenere al popolo schiavo, perché, i massoni regime, sistema partiti lobby, hanno rubato ai popoli schiavi la sovranità monetaria per Rothschild! MOSCA, 16 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin ha discusso del conflitto nel sud-est dell'Ucraina, con il capo di Stato francese Francois Hollande. Lo fa sapere il Cremlino precisando che Putin ha sottolineato "la necessità di mettere fine alle violenze e allo spargimento di sangue da parte di Kiev e iniziare un dialogo diretto" con i separatisti filorussi, denominati dall'uomo forte di Mosca "rappresentanti del sud-est del Paese".
Cameron è un massone: quindi, come tutti i massoni, è uno dei più grandi criminali della storia del genere umano, un traditore! come può tutta la nazi shariah LEGA ARABA, essere legittimata, se uno dei ministri palestinesi, quello dell'Infarto, poi, è potuto diventare ministro, dopo, avere assassinato due bambini israeliani? QUINDI, PER I FARISEI NWO, AMMAZZARE UN BAMBINO ISRAELIANO: è DI BUON AUSPICIO! Lega ARABA, US Onu 322 UE NATO FMI, Spa, sono una mafia criminale assoluta!
Pakistan: Cameron, attacco orribile
"Scioccanti le notizie sul massacro di bambini"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/16/pakistan-cameron-attacco-orribile_2be7d840-291f-4c99-a886-1da1f6f8485f.html
LONDRA, 16 DIC - ''Un attacco atroce e vile''. Così la premio Nobel Malala Yousafzai ha definito il massacro in Pakistan. ''Sono straziata da questo atto di terrorismo assurdo e spietato'', ha aggiunto.